/ Sport acquatici

Sport acquatici | 23 agosto 2021, 17:16

Vela. Il CN San Bartolomeo risponte presente al campionato italiano Team Race

Entusiasmo, crescita e ottimo settimo posto per il Club guidato da coach Luigi Rognoni

Vela. Il CN San Bartolomeo risponte presente al campionato italiano Team Race

A Sulzano (BS), nella splendida cornice del Lago d’Iseo, si è disputato durante lo scorso fine settimana il campionato Italiano Team Race Under 19 della classe RS Feva, magistralmente organizzato dall’Associazione Nautica Sebina, che ha visto la partecipazione della squadra agonistica del Club Nautico di San Bartolomeo al Mare.

Gli equipaggi si sono affrontati in condizioni di vento non semplici e con squadre altamente competitive. Ottimo settimo posto finale per il team Sanbàrt, composto da Federico Bastini - Edoardo Novaro, Matteo Carissoni - Enrico Ganzaroli e Federico Rossi - Lorenzo Morabito. In uno splendido clima di amicizia e sana competizione tra tutte i partecipanti, il gradino più alto del podio è stato conquistato dal team della “Fraglia Vela” di Riva del Garda, seguito dalla squadra di Brenzone e dal C.N. Savio.

Ci riempie d’orgoglio aver portato i nostri colori a una gara così specialistica e diversa rispetto alle classiche regate che ci vedono presenti e aver dato ai nostri ragazzi l’occasione di allargare le proprie competenze, ampliando i propri orizzonti, non solo sportivi” dice Ivan Bastini, presidente del Club Sanbàrt.

Il Team Race è infatti un particolare e movimentatissimo tipo di competizione velica in cui le singole squadre, composte da tre equipaggi ciascuna, si affrontano su un campo di regata ristretto, mirando a portare nelle prime posizioni il maggior numero di imbarcazioni tramite l’applicazione di un raffinato mix di tattica, strategia e abilità tecnica.

Vorrei rivolgere un ringraziamento speciale a coach Luigi Rognoni” dichiara poi Bastini, che sottolinea come “il processo di crescita dei i nostri giovani velisti sia in gran parte frutto dell’entusiasmo e della competenza del tecnico, secondo il quale divertirsi, imparare e migliorare sono gli obiettivi principali cui i ragazzi devono mirare, non solo in regata, ma in tutte le attività della vita”.

Per il nostro team si è trattato di affrontare un mondo nuovo, un approccio nuovo, un divertimento nuovo. I nostri ragazzi si sono confrontati su un’acqua difficile e con avversari esperti, a cui vanno le nostre più vive congratulazioni” dichiara coach Rognoni, che aggiunge “L’entusiasmo di imparare e il coraggio di affrontare qualcosa di nuovo divertendosi ha portato i ragazzi del Sanbàrt a vivere un’esperienza indimenticabile: sono davvero felice per loro”.

Al grido di “Cresciamo con il mare”, il Club Nautico Sanbàrt mira a diffondere valori quali squadra, impegno verso la sostenibilità, inclusione e accoglienza verso le diversità. Diventare socio del Sanbàrt significa entrare a far parte di un'associazione animata da entusiasmo e passione, nella quale, oltre alla pratica della vela, si condividono progetti e attività volte alla diffusione della conoscenza e del rispetto per il mare.

Prossimo appuntamento per il “Racing Team Golfo Dianese”, composto dagli atleti del Sanbàrt e del Club del Mare di Diano Marina, saranno i Campionati Italiani Giovanili in Doppio, che si terranno a Dervio, sul Lago di Como, dall’8 all’11 di settembre. Stay Tuned!

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium