Calcio - 09 novembre 2021, 15:00

Calcio, Prima Categoria. Lo Speranza festeggia la vittoria e il ritorno di Luca Scarfò: "Un'emozione unica tornare a giocare"

La squadra di Girgenti spazza via la Vadese con un secco 6 a 2

Calcio, Prima Categoria. Lo Speranza festeggia la vittoria e il ritorno di Luca Scarfò: "Un'emozione unica tornare a giocare"

Una domenica da incorniciare per lo Speranza, i rossoverdi hanno infatti strapazzato la Vadese con un rotondo 6 a 2, rifacendosi dopo la prova opaca contro il San Cipriano. Tra le note positive della gara c’è anche il rientro in campo di Luca Scarfò, fermo ai box per quasi due anni dopo un ennesimo infortunio:

“E’ stata sicuramente una grande emozione” – racconta l’esterno – “Rivivere lo spogliatoio, il clima pre-partita, partire dalla panchina per poi fare l’ingresso in campo è una cosa che non ha prezzo. Sono a maggior ragione per la vittoria della squadra, che è quello che conta di più.”

Una scelta di cuore quella del classe 1989: “Mi ero ripromesso che se avessi ripreso sarebbe stato solo e soltanto allo Speranza, per me è come essere a casa e per questo non potevo far scelta migliore. Mi sono integrato benissimo con i ragazzi e anche essendo il più vecchio del gruppo non ho avuto particolari problemi, anzi, cerco di trasmettere a tutti la mia esperienza, aiutandoli a migliorare dove posso. La squadra è forte, ci sono tanti elementi di qualità, ma dobbiamo solo pensare a lavorare, perché è l’unico modo per togliersi delle soddisfazioni.”

Tanti i ringraziamenti per essere oggi tornato a giocare: “Logicamente devo ringraziare la società, dal Presidente Bruzzone al DS Rosa per avermi accolto nonostante non fossi sicuro di firmare. Ma anche mister Girgenti, mio vecchio compagno e grande amico, che mi ha subito fatto allenare al meglio. Un ringraziamento speciale va anche a Mattia Stazi, Marco Cedolin e a tutto lo staff del Centro Medico Olos, se oggi posso dire di essere tornato a giocare grande merito va anche al lavoro che hanno fatto. Ovvio, ho dovuto mettercela tutta, ma sono felicissimo per come sta andando.”

Gabriele Siri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU