/ Ciclismo

In Breve

mercoledì 24 novembre
lunedì 22 novembre
giovedì 18 novembre
martedì 16 novembre
lunedì 15 novembre
sabato 13 novembre
martedì 09 novembre
lunedì 08 novembre

Ciclismo | 15 novembre 2021, 13:38

Il savonese bypassato nel Giro 2022, Albisola lavora per il '23. Sindaco Garbarini: "Vetrina che non possiamo immaginarci di perdere ancora"

Il savonese bypassato nel Giro 2022, Albisola lavora per il '23. Sindaco Garbarini: "Vetrina che non possiamo immaginarci di perdere ancora"

Passaggio nell'entroterra genovese e arrivo a Genova, poi ripartenza da Sanremo e via sul Colle di Nava verso Cuneo. Questo il pezzo di Liguria che potremo ammirare nel Giro d'Italia 2022, ma non sarà sfuggito il fatto che la provincia di Savona è stata di fatto bypassata, saltata nettamente dal capoluogo a direttamente alla città dei fiori.

Il prossimo anno saranno quindi 7 anni che la corsa rosa non attraversa le strade del savonese, dall'ormai lontano 2015, annata della grande partenza con la cronosquadre San Lorenzo al Mare-Sanremo, nel quale come seconda tappa fu scelta Albenga come partenza con arrivo a Genova.

L'anno precedente invece spettacolare fu l'arrivo in solitaria dell'australiano Michael Rogers che vinse a Savona alzando le braccia in Corso Tardy e Benech. (partenza da Collecchio, provincia di Parma, città dal quale prenderà il via la tappa che si concluderà nel genovese) e la vittoria dell'australiano Michael Rogers in piazza del Popolo.

Però i sindaci di Albisola Superiore Maurizio Garbarini e secondo indiscrezioni anche Albenga con Riccardo Tomatis, stanno lavorando per il 2023, come già era stato preannunciato tempo fa (leggi QUI).

"Immaginare che il Giro d'Italia non tocchi più da tempo la provincia di Savona è veramente riduttivo, noi stiamo cercando di lavorare con altri comuni perché ritorni sulle strade del savonese e bisogna farlo molto tempo prima, mi auguro che nel 2023 ci sia una forte possibilità di poter candidare una tappa che sia partenza o arrivo nel nostro comprensorio, stiamo facendo il tifo perché questo avvenga e se fosse Albisola, tanta roba".

 

Nel agosto 2020 per via di una gestione anti assembramenti per via del Covid sulle strade, la maggior parte dei comuni del savonese si era messo di traverso per il passaggio della Milano-Sanremo. Presa di posizione che non era piaciuta a Rcs, organizzatori della corsa che avevano di fatto bypassato la nostra provincia facendo passare la corsa dalle province di Asti e Cuneo. Gli unici controcorrente nel savonese favorevoli al passaggio erano state proprio le amministrazioni di Albenga e Albisola, seguiti in seconda battuta da Alassio e da Sassello (attraversato dalla Milano-Sanremo 2021).

"Se la decisione di non far passare il Giro nel savonese è stata influenzata dai fatti del 2020? Mi auguro di no, non bisogna essere così miopi, ho fatto il tifo perché il ciclismo internazionale passasse sul nostro territorio, dobbiamo capire che è una vetrina che non possiamo immaginare di perdere, fotografa infatti una zona che è un'eccellenza - ha proseguito il primo cittadino - vale veramente la pena lavorare tutti insieme coesi per riportare il ciclismo dalle nostri parti".

Ci sarà però probabilmente bisogno di aiuto di sponsor, da soli i comuni al momento non potrebbero far fronte alle ingenti spese per garantire un arrivo o partenza di tappa.

"Spero che comunque tutti gli enti, Regione e Provincia, intravvedano un'opportunità così importante per portare una tappa del Giro d'Italia come avvenuto anni fa, infatti tutti quanti sappiamo il lavoro che c'è dietro. E' logico che il singolo comune non possa farsi carico di una spesa così importante, non deve essere però visto soltanto con questo aspetto, ma deve esserci la volontà di riportare una vetrina. Spero che, qualunque essa sia la cittadina candidata nel 2023 in provincia, abbia l'aiuto di tutti e si faccia quadrato, squadra, per portare a casa un risultato così grande" conclude Garbarini.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium