Altri sport - 30 novembre 2021, 19:36

Savate. Chiara Vincis è pronta alla finale del mondiale 2021. Il maestro Scaramozzino non nasconde la fiducia: "Ma non possiamo permetterci richiami"

Savate. Chiara Vincis è pronta alla finale del mondiale 2021. Il maestro Scaramozzino non nasconde la fiducia: "Ma non possiamo permetterci richiami"

Chiara Vincis, atleta, della Asd Kick Boxing Savate Savona del
Maestro Andrea Scaramozzino, è attesa il prossimo 11 Dicembre a Gannat in Francia per disputare la finale del campionato mondiale 2021 da Savate (Boxe Francese) contro l’atleta francese Sara Tebbakh.

La Nazionale Italiana di Savate riconosciuta dalla Federazione Internazionale di Savate è sotto l’egida di Fight1 guidata dai due direttori tecnici Alessandro Zini e Domenico Iaia.

Sono positivo - spiega il maestro Scaramozzino - su quello che potrà essere il verdetto finale anche perché Chiara si è preparata molto lavorando interrottamente sette giorni su sette e questo grazie anche al suo datore di lavoro Mauro Diotto della sede provinciale CSEN di Savona che da vero uomo di sport concede tutti i permessi e i riposi che occorrono per permettere un allenamento ottimale a Chiara che spera infatti proprio in una vittoria da poter dedicare al suo datore di lavoro Mauro.

Purtroppo questa finale avverrà in Francia contro un atleta francese quindi siamo consapevoli che non ci sarà spazio per nessun errore durante il match: un richiamo arbitrale equivale a perdere una ripresa intera e negli anni abbiamo perso diverse volte proprio a causa di questi richiami arbitrali che hanno un grande peso sul verdetto finale".

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU