/ Basket

Basket | 21 dicembre 2021, 11:34

Pallacanestro Vado. L'under 17 è già qualificata alla seconda fase

Pallacanestro Vado. L'under 17 è già qualificata alla seconda fase

Con tre giornate d’anticipo, Azimut Pallacanestro Vado si qualifica per la seconda fase Top del campionato U17 Eccellenza in Piemonte

 

Under 17 Eccellenza

Campionato Piemonte - Girone A

Giornata 4 ritorno

 

Pallacanestro Vado 81 - CUS Torino 63

(20-11; 39-24; 58-41)

 

Anche se dovesse sempre perdere da ora in avanti (un riposo e due difficili partite con Basket Torino in casa e Derthona in trasferta, le uniche perse nel girone d’andata) la squadra di Prati non vedrebbe in pericolo il quarto posto utile al passaggio del turno per il vantaggio (2-0) negli scontri diretti con My Basket Genova. 

 

Una bella soddisfazione per i biancorossi grazie alla vittoria piuttosto netta nel punteggio con Cus Torino (81-63), battuto con molte difficoltà e un po’ di fortuna nella gara d’andata (tripla di tabella non dichiarata di Mozzati nell’ultimo giro di lancette) presentatosi al Dome privo di due ragazzi importanti come Porcella e Ruà. Dal canto suo Vado doveva fare a meno dell’indisposto e scavigliato Migone con Serafini e Tridondani molto acciaccati e con un solo allenamento in settimana oltre a Scarsi, condizionato dal polpaccio dolorante e crampi a partire dal terzo quarto. 

 

Trascinata da un migliorato Siby nell’ andare a rimbalzo d’attacco e nel non abbassare la palla, Vado trova per la prima volta risposte di esistenza da parte di Seslija trasformato dall’effetto Guarnieri, lo sciamano tornato dalla Sicilia. 

 

Dopo un buon inizio (20-11 a fine primo quarto) i biancorossi approcciano male l’inizio del secondo (21-18) ma dopo un provvidenziale time-out piazzano un 15-2 di parziale che di fatto chiude la partita nonostante l’impegno di Torino con Begni davvero sugli scudi. 

Nel massimo vantaggio del più 24 (71-57 al 32’) si distingue anche Pellegrino (classe 2007) entrato in quintetto e impiegato sia con Scarsi che al suo posto. Encomiabile “Duracell” Serafini (unico spremuto per 40’) che in settimana ha passato più tempo sul lettino del fisioterapista che in campo. 

 

Benedetta la sosta che, grazie al riposo nella prossima giornata, farà tornare in campo non prima di metà gennaio. 

 

Buone feste a tutti

 

TABELLINI

 

PALLACANESTRO VADO: Rondinini ne; Segarich ne; Bianchi; Mozzati ne; Patrone ne; Pellegrino 4; Scarsi 17; Tridondani 2; Serafini 10; Siby 33; Seslija 13. All Prati, Ass Colandrea

 

CUS TORINO: Begni 18; Coggiola; Paletto 10; Grizzaffi 4; Circassi 0; Sortino 2; Alessi 11; Gjika 5; Lo Buono; Salvetti 2; Tiengo 11. All Ancona, Ass Subbiani 

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium