/ Altri sport

Altri sport | 06 maggio 2022, 12:10

I playoff tornano a stagliarsi sull'orizzonte Pirates dopo il successo sui Saints

Coach Delalba: "Gli ultimi due incontri definiranno il nostro valore"

I playoff tornano a stagliarsi sull'orizzonte Pirates dopo il successo sui Saints

Con una grande prova i Pirates riaprono il campionato e ora guardano, con merito, al obiettivo playoff. Non era una trasferta facile per i liguri. I Saints erano reduci da una sconfitta giunta nell’ultimo quarto contro i Sentinels Gorizia. Una sconfitta pesante che ne pregiudicava il percorso , fino ad allora immacolato, con 3 vittorie e zero sconfitte. Con un 3- 1 , i patavini dovevano assolutamente vincere, per non compromettere ulteriormente il loro cammino. Mai pero’ fare i conti senza i Pirates.

Formazioni molto rimaneggiate con entrambi gli schieramenti con parecchi giocatori in doppio ruolo.

Al calcio d’inizio vanno i liguri, oggi in total white. Palla ai veneti sulle lore 14 yds. Ottimi drive che li conducono fino alle loro 40yds. Qui si erge a muro invalicabile “ The Black Wall2 la difesa pirata, oggi in total white, chiude ogni varco, sia in cielo che in terra. Punt. Errore dello special team patavino che non riesce a calciare e quindi palla torna ai pirati in ottima posizione di campo. Buon drive che porta il #1 Burato al lancio per il #19 Ruta che riceve in end zone. La trasformazione non riesce. SAINTS 0 – PIRATES 6.

Ripartono i Saints sulle lore 20 yds. Niente da fare. La difesa ligure ferma ogni iniziativa della offense veneta. Punt. I pirati ripartono dalle loro 20 yds. Buon drive che li porta a risalire tutto il campo fino alle red zone . Ancora una volta e’ il binomio Burato-Ruta che chiude in meta . La trasformazione viene nuovamente sbagliata. SAINTS 0 – PIRATES 12.

Fine primo tempo. Durante l’intervallo si scatena una tempesta di acqua, tuoni e fulmini che costringe la crew arbitrale a sospendere il match per oltre un ora, anche con il rischio che la partita venga sospesa definitivamente con gravi ripercussioni sul proseguo del campionato. Fortunatamente, la tempesta si esaurisce lasciando solo una fastidiosa pioggia che rende di fatto, il secondo tempo di gioco , una corsa contro il cronometro per i Saints. Ci provano subito con un trick play che li vede guadagnare parecchie yards , ma e’ solo un fuoco di paglia. La difesa ligure si riprende subito dal torpore e chiude gli spazi. I patavini sembrano incapaci , anche grazie ad un super lavoro difensivo pirata, di impensierire in qualche maniera la squadra ligure. La offense pirata rallenta, non rischia e si limita ad amministrare il tempo , che gioca ovviamente a suo favore. Qualche nervosismo di troppo da parte di entrambi i team, ben contenuto dall’ottima crew arbitrale. Fine match.

Dopo questa vittoria e la concomitante sconfitta dei Sentinels in quel di Cernusco contro i Daemons, la situazione del girone si fa sempre piu interessante. La classifica vede sempre i SAINTS 3-2 , appaiati i SENTINELS ed i PIRATES 2 -2 e ultimi i DAEMONS con 2-3. Rimangono solo 3 partite. Un doppio confronto Sentinels –Pirates ed una partita da ultima spiaggia, Daemons – Saints. Una situazione da far venire il mal di testa al Commissioner.

Alfredo Giuso Delalba , Head Coach Pirates 1984: “ Siamo arrivati fino a qui con la consapevolezza di aver lavorato tanto, ma anche di aver avuto numerose difficoltà. Ora gli ultimi due incontri ci vedranno protagonisti prima a Gorizia e poi in casa nostra , sempre contro i Sentinels. Saranno il banco di prova per capire il nostro valore. Sta a noi continuare il trend positivo e dare continuita ai nostri risultati. Sappiamo che incontreremo un team forte, molto fisico e ben equilibrato in ogni suo reparto, ma sara’ proprio questo lo stimolo in piu per far bene. Il nostro obiettivo e’ raggiungere i playoff. Siamo un team giovane e inesperto per la categoria, ma siamo convinti di poter raggiungere questo traguardo”.

Intanto continua anche il campionato femminile flag senior che vedra’ Sabato 7 Maggio le Pirates impegnate nel secondo bowl stagionale ad Asti. Ora le liguri sono 2° in classifica con 2 vinte e 1 persa e affronteranno nell’ordine le Unicorns, Alfieri e per ultime le Driadi che guidano la classifica del girone.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium