/ Motori

Motori | 08 maggio 2022, 23:36

F1. Leclerc limita i danni a Miami, vince Verstappen con una Red Bull decisamente più in palla

Il monegasco resta al comando della classifica piloti con 19 punti di vantaggio sull'olandese. L'altra Ferrari di Sainz completa il podio

F1. Leclerc limita i danni a Miami, vince Verstappen con una Red Bull decisamente più in palla

Il responso di Miami è piuttosto netto: la Red Bull è la macchina migliore del momento. Questo ha detto la pista della Florida, dove a vincere il quinto appuntamento del Mondiale è Max Verstappen, davanti al duo Ferrari, in ordine Leclerc e Sainz. 

Il monegasco, partito in pole, riesce a restare davanti all'olandese solo per nove giri, dopo i quali la partita risulta chiusa. Ma al giro 41 di 57 ci pensa la McLaren di Norris a provare a riaprire le danze, dopo un botto con Gasly che costringe la Safety Car a intervenire, ma dalla ripartenza Leclerc non riesce mai a impensierire realmente Verstappen che guadagna anche il punto del giro veloce. Piccola nota positiva per il Cavallino, la bella difesa del podio da parte di Sainz sull'altra Red Bull di Perez nei giri finali.

Il monegasco mantiene il comando della classifica piloti ma il suo vantaggio sul campione in carica si accorcia a 19 punti: da Barcellona serve invertire la rotta perché la Red Bull ha dimostrato di avere qualcosa in più nella potenza di motore.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium