/ Basket

Basket | 09 maggio 2022, 19:14

Basket, A2 femminile: gara 1 dei play-out va a Capri, Amatori Savona sorpresa nel primo quarto

Basket, A2 femminile: gara 1 dei play-out va a Capri, Amatori Savona sorpresa nel primo quarto

Amatori Pall. Savona - Blue Lizard Basket Capri 59 - 79

(6-26, 28-43, 42-61, 59-79)


Il primo atto della sfida tra Amatori Savona e Blue Lizard Capri si chiude con una netta vittoria delle campane, che grazie al vantaggio messo da parte nel primo quarto riescono a tenere a distanza di sicurezza le biancorosse per tutta la partita senza particolari problemi.


Azimut Savona si presenta alla gara con Paleari e Poletti ancora ai box ma con il recupero di Ceccardi dopo il lungo infortunio.


Primo quarto da incubo per l’Amatori Savona, travolta da Blue Lizard Capri che dopo 3 minuti è già a +10 sulla squadra di casa. L’intorpidimento offensivo savonese non passa nemmeno dopo il time-out di coach Dagliano, Capri invece continua a macinare gioco e grazie alle giocate di Bovenzi incrementa il parziale fino allo 0-18.

Il primo squillo dell’APS arriva dopo 7.30 minuti con l’arresto e tiro di Zanetti che muove finalmente il tabellone per le liguri.

Nonostante questo piccolo segnale di vita, Capri rimane in perfetto controllo della partita e chiude il primo quarto sul +20 (6-26).



Il secondo parziale Amatori Savona lo inizia con una grinta diversa: subito un paio di recuperi difensivi e le triple di Picasso e Salvestrini fanno pensare che la partita possa essere in qualche modo riaperta.

Dopo essersi fatta sorprendere nei primi minuti, Capri ritrova le sue certezze e torna a mettere insieme punti sull’asse Dacic-Bovenzi.

Ma le biancorosse sono ancora ben lontane dall’arrendersi e con una serie di sortite offensive veloci, volte ad evitare il piazzamento in area del totem caprese Dacic, riescono a ritrovare ritmo e canestri.

La sfortuna però ancora una volta ci mette lo zampino: a meno di due minuti dal riposo lungo Salvestrini subisce un colpo al costato all’altezza della metà campo. Infortunio che la terrà fuori dalla partita e i cui tempi di recupero sono ancora da definire.

Nel complesso, nonostante l’attacco Savonese produca ben 22 punti in questo parziale, l’attenzione difensiva spesso viene meno: i numerosi tiri con spazio concessi dalla media distanza e le penetrazioni delle campane, consegnano all’intervallo una partita ancora aperta ma con le padrone di casa sotto di 15 punti (28-43).


Dopo il riposo, Capri torna ad imporre il suo gioco: Dacic continua a produrre punti ed assist per le compagne che sfruttano le sue capacità di passatrice tagliando con i tempi giusti ed andando ad appoggiare numerosi palloni nel canestro difeso dalle savonesi ancora troppo morbide nelle chiusure.

Le biancorosse giocano però gli ultimi minuti del terzo periodo ad alta intensità e grazie alle due triple in transizione di Picasso e Dagliano piazano il break e si portano sul -13. Martinez e Manfrè ci mettono una pezza e così si arriva a fine quarto sul 42-61.


Ultimi dieci minuti che non presentano particolari acuti, Savona non sfigura e nemmeno si arrende, ma i 20 punti di distacco (eredità del primo periodo) sono una montagna troppo alta da scalare per la squadra di casa.

Alla sirena finale il punteggio è 59-79.


Appuntamento per gara 2 giovedì 12 maggio alle ore 20.00 al PalaBarbuto (Napoli).







TABELLINI

AMATORI PALL. SAVONA: Ceccardi, Nezaj*, Gorini NE, Pitzalis NE, Salvestrini*, Dagliano 6, Sansalone* 3, Picasso 11, Paleari NE, Leonardini 6, Pobozy* 11, Zanetti* 17.
Allenatore: Dagliano R.

BLUE LIZARD BASKET CAPRI: Rios* 6, Bovenzi* 22, Porcu, Panteva* 7, Gallo* 10, De Rosa NE, Martines 9, Manfre' 14, Dacic* 11.
Allenatore: Dalla Libera G.

Arbitri: Colombo M., Fusari R.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium