/ Atletica

Atletica | 14 maggio 2022, 10:30

Ufficiale. Marcell Jacobs ci sarà: il Meeting di Savona attende l'eroe di Tokyo (FOTO E VIDEO)

L'organizzatore Marco Mura: "La sua una scelta di cuore". Correrà i 100 metri insieme ai suoi compagni della 4X100 Desalu e Patta

Ufficiale. Marcell Jacobs ci sarà: il Meeting di Savona attende l'eroe di Tokyo (FOTO E VIDEO)

 

Marcell Jacobs sarà presente al Meeting Internazionale Città di Savona. 

Ad annunciarlo questa mattina alla presentazione della manifestazione di atletica per eccellenza nel savonese che si svolgerà mercoledì 18 maggio, è l'organizzatore Marco Mura.

La medaglia d'oro olimpica nei 100 metri e nella staffetta 4X100 tornerà quindi a correre nella pista della Fontanassa nel quale aveva migliorato il record italiano dell'epoca di Fillippo Tortu (poi ulteriormente migliorato alle Olimpiadi di Tokyo con un 9.80 da sogno) e dove è iniziata la sua incredibile cavalcata a livello globale.

Dopo i problemi intestinali che gli avevano visto saltare la gara di Nairobi (con un ricovero anche in ospedale) era a rischio la sua presenza ma come ha detto Mura "è stata per lui una scelta di cuore". Correrà quindi i 100 metri. E l'attesa sale. Con la corsa regina che partirà alle 16.35.

Durante la presentazione Mura e l'assessore allo sport Francesco Rossello hanno annunciato che intendono far integrare il Meeting in futuro all'interno della città della Torretta. Gli studenti delle scuole primarie infatti incontreranno gli atleti e potranno fare domande.

In questa edizione saranno presenti 20 medaglie olimpiche e oltre a Jacobs gareggeranno i 100m anche Fausto Desalu e Lorenzo Patta (anche loro lanciati a Savona), suoi compagni nella staffetta d'oro.

L'impianto consentirà inoltre di far gareggiare atleti paralimpici in quanto è a norma e accessibile per i disabili. La manifestazione verrà infatti aperta alle 16.15 da Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contraffatto, il tris di eroine sui tre gradini del podio alle Olimpiadi giapponesi nella gara dei 100 metri.

"C'è il meglio dell'atletica mondiale sui 100 femminile, abbiamo Daryll Neita medagliata alle Olimpiadi nella staffetta che vanta un personale di 10.93 e ci saranno tutte le migliori italiane" ha detto Marco Mura specificando che nei 200 metri femminili sarà presente Dalia Kaddari, campionessa europea a Tallin under 23.

La pista è stata ripulita grazie all'intervento degli sponsor e per il Meeting è presente il patrocinio del Dipartimento dello Sport e di Palazzo Chigi.

Il Meeting verrà trasmesso in diretta su Rai Sport e su Rai Due verrà aperta una finestra straordinaria durante il Giro d'Italia.

 

 

Lorenzo Tortarolo e Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium