/ Altri sport

Altri sport | 28 giugno 2022, 11:46

Karate: pienone ad Andora per gli esami di Wado Ryu

Karate: pienone ad Andora per gli esami di Wado Ryu

130 atleti nel palazzetto, in rappresentanza di 6 asd liguri per una speciale sessione di esami di fine anno accademico di karate delle Scuole Wado Ryu di Andora, Bordighera, Camporosso, Vallecrosia, Sanremo e Ventimiglia. Un evento comune organizzato, ad Andora, domenica 26 giugno, per dare anche  la possibilità a tanti atleti di ritrovarsi dopo l’emergenza della pandemia  che  non ha tolto entusiasmo e motivazione a tecnici ed atleti, i quali, nonostante chiusure, limitazioni e alternanza tra sospensioni delle attività e loro ripresa, hanno continuato la preparazione.

 Naturale la voglia di ritrovarsi, soprattutto per chi pratica il Wado Ryu, un particolare stile giapponese di karate.

A lanciare l’appello per l’organizzazione di questo esame comune, l'ASD Scuola Wado Ryu Karate Andora, sotto la guida tecnica del Maestro Ilario Simonetta che ha infatti fortemente voluto che questo importante momento sportivo venisse vissuto dai propri atleti insieme agli appartenenti alle altre associazioni sportive praticanti lo stesso stile di karate nel ponente ligure .

Le prove si sono svolte nell'arco dell'intera giornata ed hanno interessato più di 130 sportivi di età compresa tra i quattro ed i settant'anni desiderosi di ottenere l'agognata cintura di grado superiore per la quale hanno lavorato l'intero anno.

“In questi due anni abbiamo fatto di tutto per mantenere inalterata la passione dei nostri atleti per questa disciplina – spiega Simonetta - Per alcuni periodi gli allenamenti si sono svolti all'aperto nel rispetto di ogni precauzione del caso, per altri hanno avuto luogo addirittura per mezzo di lezioni on-line organizzate su iniziativa degli istruttori proprio per il desiderio di fare comunque attività e di mantenersi in contatto. Le quattro Associazioni e i tecnici Simonetta Ilario, Ciccia Francesco , Conte Paolo, Cosentino Carmine e Valente Luca hanno continuato a lavorare in sinergia nei modi consentiti, sotto il coordinamento tecnico del M. Claudiano Celestino, mantenendo invariato, anzi, consolidando ulteriormente, il loro rapporto di collaborazione reso sempre più forte dalla condivisione di una profonda ed incondizionata passione per lo sport e di una visione del karate Wado Ryu come stile tecnico e come filosofia di vita. Domenica, finalmente, gli esami sono stati l’occasione per incontrarsi tutti insieme e rendere sempre più forte la coesione”

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium