/ Calcio

Calcio | 21 settembre 2022, 08:00

Calcio, Savona. Oggi si chiude il bando. Nessuna offerta all'orizzonte (salvo sorprese), poi la palla passerà al Comune

Calcio, Savona. Oggi si chiude il bando. Nessuna offerta all'orizzonte (salvo sorprese), poi la palla passerà al Comune

Il conto alla rovescia per la chiusura del bando dello stadio Bacigalupo scadrà a breve, precisamente tra poche ore, alle 12:00 in punto.

Passata quella soglia non potranno essere più presentate offerte per accedere alla concessione dello stadio, vincolata alla realizzazione di quelle opere necessarie per rendere agibile l'impianto di via Cadorna (circa 230.000 euro l'importo richiesto).

Il Savona, come ribadito a più riprese dal presidente Cannella e dal direttore generale Cittadino, rinuncerà a presentarsi, motivo per cui (salvo soprese clamorose) il bando andrà deserto.

L'obiettivo dell'attuale proprietà biancoblu è di andare a trattativa diretta con il Comune ed è questo il nodo che sarà interessante capire come andrà a dipanarsi nelle prossime ore. Una richiesta a cui l'amministrazione di dimostrerà disponibile al confronto, oppure si andrà verso un terzo bando?

Se dovesse stagliarsi questa prospettiva la proprietà proseguirà alla guida del club oppure, come lasciato intendere nella doppia conferenza dell'NH Hotel e di Palazzo Nervi, valuterà l'opzione di salutare la città della Torretta?

Il tempo delle domande è finito, ora arriva quello dei fatti.

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium