Calcio - 21 settembre 2022, 19:40

Sanremese, pareggio amaro (1-1) al 'Comunale' contro il Bra. In superiorità viene raggiunta nel finale

Gran colpo di Maugeri che costringe Ujakaj all'autogol poi Daqoune firma il pari. Al 43' rosso a Pautassi tra i braidesi

Sanremese, pareggio amaro (1-1) al 'Comunale' contro il Bra. In superiorità viene raggiunta nel finale

SANREMESE - BRA 1-1 (74' aut. Ujkaj - 87' Daqoune)

Al ‘Comunale’, il Bra – in 10 per un tempo – ferma la Sanremese sull’ 1-1. I matuziani rimangono comunque in testa a 10 punti, in attesa degli altri match di domani.

Primo tempo bloccato al ‘Comunale’ con Sanremese e Bra che sostanzialmente si annullano.  I piemontesi  chiudono ogni spazio e i biancoazzurri si ingolfano in attacco. Sul taccuino ci sono una occasione per parte: prima è la ‘Sanre’ a mancare il vantaggio. Aperi non trova il pallone a centroarea e il tiro di Pellicanò (alla seconda da titolare di fila) viene bloccato da Ujkaj. Poco dopo, l’ex Imperia Cassata – in odore di derby – va vicino all’eurogol in girata ma Tartaro respinge.

Sarà uno scontro a distanza tra gli estremi difensori: entrambi mostrano grande personalità ma saranno entrambi sfortunati sui gol. Il numero 1 biancoazzurro è decisivo anche nella ripresa bloccando il bolide su punizione di Menabò. Ujkaj invece deve migliorare il proprio gioco con i piedi: poco preciso sui rinvii e, al sessantesimo, rischia la frittata quando centra il neoentrato Camilli su un innocuo rilancio. Si salva nei pressi della linea.

Il primo momento clou arriva a due minuti dall’intervallo: ingenuo Pautassi che disturba la rimessa laterale di Valagussa. Già ammonito, riceve il secondo giallo lasciando i suoi in 10. Antipasto di un secondo tempo che si preannuncia divertente.

I padroni di casa si lanciano all’attacco mentre il Bra prova a colpire sfruttando gli spazi. Dopo il gol di testa sfiorato da Maglione, Mister Giannini lancia Camilli che, come già detto, sfiora il rocambolesco vantaggio. Dietro si staglia la figura di capitan Bregliano: vero e proprio muro e migliore in campo.
I matuziani non riescono a sbloccarsi e si innervosiscono; il Bra accorcia e si rintana. C’è spazio per la protesta della squadra di casa: Mikhaylovskiy viene trattenuto e non arriva sul pallone da punizione. La maglia è vistosamente strappa ma gli arbitri valutano la regolarità della azione.

A un quarto d’ora dalla fine, Maugeri estrae il coniglio dal cilindro: bolide dai 25 metri che si stampa sulla traversa, la palla balla sulla linea prima di rimbalzare sulla schiena di Ujkaj e rotolare oltre la linea. Dopo il vantaggio però la Sanremese, nonostante la superiorità, pensa più a coprirsi e il Bra sale. Menabò sfiora il gol su punizione, poi soffia la sfera a Mikhaylovskiy ma mette fuori da posizione molto angolata.

E’ il preludio al pari: al minuto 87, Daqoune sfrutta una indecisione di Tartaro e deposita in rete. Anche se il giovane estremo difensore protesta per una presunta carica. La Sanremese si riversa così in avanti ma non trova la zampata decisiva e rimane il rammarico per non aver trovato i tre punti.

IL TABELLINO

SANREMESE - Tartaro; Aita (66' Becchini) , Bregliano cap., Mikhaylovskiy, Ricossa (56' Camilli); Valagussa, Maugeri (88' Del Barba) ; Pellicanó (66' Rizzo), Gagliardi, Maglione; Aperi (84' Giuffrida) All. : Giannini

BRA - Ujkaj, Pautassi, Quitadamo, Tos, Dall'Olio, Tuzza, Menabó (88' Marchetti) , Bongiovanni, Capellupo cap. (77' Pavesi) , Cassata (50' Gerbino), Daqoune. All. : Floris

Marcatori: 74' aut. Ujkaj (B); 87' Daqoune (B) 

Ammoniti: Gagliardi, Ricossa, Giannini, Bregliano, Maglione (S), Pautassi (B) 

Espulsi: 43' Pautassi (B) 

Recupero: 1' nel primo tempo, 6' nel secondo

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU