/ Calcio

Calcio | 23 maggio 2023, 08:26

Calcio.L'Albenga chiude la stagione con il Genoa Primavera, poi scatterà il valzer degli allenatori

Tam tam di mercato costanti tra la città delle torri e Cairo Montenotte. I valbormidesi sembrano interessati a Buttu nel caso Fossati non dovesse accettare la corte gialloblu. E proprio l'ex tecnico ceramista sembra essere l'unico tecnico ligure in corsa per la panchina del Riva

Calcio.L'Albenga chiude la stagione con il Genoa Primavera, poi scatterà il valzer degli allenatori

Ultimo atto stagionale per l'Albenga che, tra le mura amiche dell'Annibale Riva, sfiderà oggi pomeriggio in un match amichevole la Primavera del Genoa guidata da Alessandro Agostini e Vincenzo Sgambato.

Il modo migliore per celebrare la reciproca doppia promozione, in Serie D per gli ingauni e in Primavera 1 per i grifoncini.

Il fischio d'inizio è fissato alle 18:00, tagliando d'ingresso a 5 euro.

Archiviata la partita, è atteso il confronto tra Santi Cosenza, dirigente di riferimento del nuovo corso bianconero, e mister Buttu, per sancire un divorzio che appare sempre più probabile.

Difficile, dopo le costanti indiscrezioni dell'ultima settimana, ipotizzare un riavvicinamento tra le parti.

Buttu sembra essere entrato nell'orbita di un possibile interessamento della Cairese, nel caso arrivasse la rottura dell'Albenga, complici i tempi (più lunghi) richiesti da Fabio Fossati.

E proprio da ieri il nome dell'ex allenatore dell'Albissola è iniziato a circolare nella città delle torri. L'unico profilo ligure che sembra essere in corsa, a differenza di un buon numero di tecnici papabili da fuori regione, per la panchina dell'Annibale Riva.

 

Lorenzo Tortarolo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium