Altri sport - 01 novembre 2019, 19:34

Andora, weekend di sport e turismo grazie alla Mistral Cup di vela ed al campionato nazionale di Stand Up Paddle

In porto 150 velisti da tutto il Nord Italia e sulle onde campioni nazionali della tavola con pagaia

Andora, weekend di sport e turismo grazie alla Mistral Cup di vela ed al campionato nazionale di Stand Up Paddle

Sport e turismo anche d'autunno ad Andora grazie ad eventi sportivi di carattere nazionale.  Sono ben 150, infatti, i velisti partecipanti alla quattordicesima edizione della "Mistral cup" internazionale optimist organizzata dal Circolo Nautico di Andora con il patrocinio del comune di Andora. Si tratta della classica competizione velica che l' 1 e il 2 novembre raccoglie ad Andora velisti fra gli 8 e i 14 anni  provenienti da tutto il nord Italia. "Un circuito di centinaia di persone  fra atleti, tecnici ed accompagnatori che giungono da tutto il Nord Italia e dall'estero - spiega Ilario Simonetta, consigliere delegato allo Sport del comune di Andora - non si tratta dell'unica gara del fine settimana visto che nello specchio acqueo vicino al molo Thor Heyerdahl si svolge il Campionato Nazionale Assoluto di Stand Up Paddle con i grandi campioni della tavola che si cavalca in piedi con l'aiuto della pagaia". 

La mistral Cup è una delle competizioni veliche più partecipate della stagione autunnale,   una delle ultime del calendario 2018.

"Siamo soddisfatti della partecipazione di così tanti velisti e perché abbiamo avviato collaborazioni con alcune strutture ricettive per alloggiare insieme atleti, accompagnatori e tecnici  - spiegano al Circolo Nautico di Andora - la gara sta diventando sempre più un'occasione di promozione turistica, un motivo per far conoscere la nostra Andora agli sportivi e alle loro famiglie. Ulteriore motivo di soddisfazione sta nel fatto che quest'anno sono in gara anche  atleti della squadra agonistica del Circolo Nautico di Andora". 

Come tutte le gare organizzate ad Andora dal Circolo Nautico, anche la Mistral Cup è plastica free. A tutti gli atleti in gara saranno distribuite borracce in alluminio e in tutto il porto e sulle imbarcazioni a seguito della gara ci saranno distributori di acqua dove fare rifornimento.

Soddisfatto anche Renato Colombini del Cinghiale Marino Surf Club punto di riferimento per gli appassionati di surf, sup e paddle che è riuscito ancora una volta a portare ad Andora grandi campioni di questa disciplina sportiva, facendo conoscere Andora agli appassionati di tutta Italiana.

 "In contemporanea alla gara c'è anche il "Trofeo Città di Andora" dedicato ai non agonisti che in questo fine settimana possono gareggiare sullo stesso campo di gara dei campioni" - spiega Colombini.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU