Calcio - 04 novembre 2021, 11:52

Calcio, Seconda Categoria. Il Sassello si salva in extremis, Francesco Tallarico: "Felice di essere tornato, ringrazio l'Altarese per l'opportunità"

I biancoblù trovano il goal con Bolla in pieno recupero, Stefano Crocco: "Ci abbiamo creduto fino alla fine"

Calcio, Seconda Categoria. Il Sassello si salva in extremis, Francesco Tallarico: "Felice di essere tornato, ringrazio l'Altarese per l'opportunità"

Il mercato dei portieri è impazzato nel corso dell’estate, tanto che diverse formazioni sono corse ai ripari a competizioni già praticamente iniziate. Tra questi c’è il veterano Francesco Tallarico, che ha iniziato la stagione con la maglia dell’Altarese, per poi tornare al Sassello. E’ proprio lui a raccontare il 2 a 2 sul campo del Santa Cecilia:

“E’ stata sicuramente una bella partita, combattuta fino alla fine tra due squadre che non volevano mollare. Poteva succedere di tutto, vincere, perdere o pareggiare, credo che alla fine il risultato maturato sul campo sia il più corretto per quello che si è visto. Siamo stati bravi a crederci fino all’ultimo secondo, in una gara che sembrava oramai persa. Domenica attendiamo il Cengio in casa, il gruppo è determinato a far bene e proveremo a prenderci questa vittoria.”

L’estremo difensore ripensa all’inizio di stagione in valbormida: “Voglio ringraziare l’Altarese per avermi cercato e aver creduto in me. Venir cercato a 43 anni in Prima Categoria fa sicuramente piacere e mi dà quella spinta di andare ancora avanti. Purtroppo l’avventura si è chiusa prima del previsto, a causa di alcuni problemi personali, ma sicuramente sono stati mesi piacevoli. Sono super entusiasta di essere tornato a Sassello, dove ci eravamo congedati proprio all’inizio di questa stagione a seguito di alcune incomprensioni.”

Entusiasta anche il dirigente Stefano Crocco, che esalta la caparbietà del gruppo: “Ci abbiamo creduto fino alla fine conquistando un punto sudatissimo. L’incornata alla Zlatan Ibrahimovic di Matteo Bolla ci permette di muovere la classifica, che era molto importante per noi”.

Gabriele Siri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU