Calcio - 21 novembre 2021, 14:55

Calcio, Eccellenza. Fabbri illumina il derby del ponente: Finale-Pietra 2-0

I giallorossi nella ripresa regolano i biancazzurri (in dieci per circa un'ora) grazie alla doppietta dell'ex Imolese e restano imbattuti nei confronti diretti da 8 turni

Calcio, Eccellenza. Fabbri illumina il derby del ponente: Finale-Pietra 2-0

FINALE - PIETRA 2-0 (76', 82' Fabbri)

49' Finisce qui, il Finale si aggiudica il derby col Pietra grazie alla doppietta nella ripresa di Fabbri!

45' Ci saranno 4' di recupero.

44' Serpentina di Ponzo che entra in area e prova il tiro, palla alta.

43' Calcio piazzato da zona centrale affidato a Genta, palla per Puddu ma quest'ultimo non riesce ad arrivare sul pallone.

39' Anche Tona che ferma Galli finisce tra i cattivi, ammonito.

37' RADDOPPIO FINALE! Punizione per il Pietra che la difesa giallorossa libera trasformando il rinvio in un assist per Fabbri che supera Giglio e trafigge ancora Allegri.

33' Punizione laterale insidiosa per il Pietra, Porta col pugno anticipa Puddu.

31' VANTAGGIO FINALE! Grande suggerimento in profondità di Galli, controllo magistrale di Fabbri e l'ex Imolese davanti ad Allegri non sbaglia.

30' Si rimpolpa il conto degli ammoniti: stavolta tocca ad Alfano.

24' Prova a pungere sempre con l'arma del contropiede il Pietra, ma Porta in due tempi stoppa il lancio lungo per Alfano. Ma secondo l'arbitro c'è fallo della punta pietrese.

23' Rimessa laterale dalla sinistra per il Finale che diventa un assist per l'accorrente Ponzo dal lato opposto del campo. Tiro al volo a lato.

20' Conclusione di Debenedetti che sibila vicino al palo alla destra di Allegri. Risponde alle sostituzioni mister Pisano che manda in campo Puddu e Battuello per Rovere e Metalla.

19' Ultima sostituzione per mister Buttu che esaurisce i cambi levando Odasso per Rocca.

18' Contrasto tra Balla e Debenedetti, il signor Tanzella fischia la punizione ma Genta ha qualcosa da dire alla punta finalese e viene ammonito.

17' Fallo tattico commesso da Rovere, ammonito.

14' Insiste centralmente Garibbo contrastato da Corciulo, palla a Faedo che calcia ma trova un attento Allegri a deviare in angolo.

13' Ripartenza fulminante di Alfano che si lascia alle spalle un avversario e cerca il taglio per Metalla. Ancora una volta decisivo l'intercetto in scivolata di Caligaris.

10' Calcio d'angolo per il Pietra, da un parapiglia in area gli avanti biancazzurri non riescono a trovare la deviazione vincente e lamentano un contatto irregolare, nulla da segnalare per il direttore di gara. Quarto cambio per il Finale con Garibbo per Buttu.

9' Calcio di punizione dal vertice sinistro dell'area avversaria per il Finale, Scarrone ben appostato sul secondo palo viene anticipato da un compagno. Liberano i difensori pietresi.

4' Ammonito Pili per proteste.

3' Si incunea nell'area avversaria Rovere che si libera dalla marcatura degli avversari ma si allunga troppo la sfera e va a sbattere sull'uscita bassa di Porta.

1' Parte con un doppio cambio mister Buttu: fuori Fazio e Molina, al loro posto Ponzo e Debenedetti.

SECONDO TEMPO

 

45'+3' Finisce con estrema puntualità la prima frazione. C'è incredulità da parte dei giocatori pietresi che lamentano un contropiede bloccato.

45' Arriva la segnalazione del recupero: si andrà avanti ancora per 3'.

42' Cerca l'affondo la squadra di casa, Molina manca la conclusione.

36' Non ce la fa De Benedetti, al suo posto per il Finale in campo Elia Andreetto.

35' Occasionissima per il Pietra con Insolito che salta anche Fazio, si presenta a tu per tu con Porta ma colpisce clamorosamente il palo! Sugli sviluppi dell'azione lo stesso ex loanesi colpisce da tergo un avversario e viene ammonito una seconda volta, finendo sotto la doccia.

32' Anche Insolito finisce sul taccuino del direttore spezzino per un fallo sul vertice destro dell'area di rigore. Sul pallone per la punizione si porta Galli, ammonito per aver spostato la sfera rispetto al punto stabilito dall'arbitro.

30' Scontro aereo a centrocampo tra Alfano e De Benedetti. Entrambi restano a terra e dopo le cure dei sanitari ammonito il centrale finalese.

26' Primo ammonito dell'incontro, il finalese Fazio. Sulla punizione da posizione favorevole va Alfano, Porta non si fa sorprendere e devia in angolo.

24' Buon contropiede a tutta ampiezza per il Pietra, Caligaris provvidenziale due volte prima deviando il cross di Genta e poi opponendosi alla conclusione di Metalla.

19' Azione che si sviluppa sulla sinistra per il Finale, alla fine Galli carica un tiro che termina ampiamente alto.

11' Insistono i ragazzi in maglia biancazzurra, prima arriva la deviazione della difesa finalese in corner, poi sugli sviluppi l'estremo difensore giallorosso ottimo coi piedi a salvare su Balla. 

9' Occasione per la squadra ospite ma Alfano tutto solo davanti a Porta non riesce a colpire.

5' Avvio aggressivo da parte dei padroni di casa di fronte a un pubblico che si può definire decisamente delle grandi occasioni.

1' Divise classiche per entrambe le squadre, è tutto pronto per il signor Tanzella, si comincia!

PRIMO TEMPO

 

FINALE (4-2-3-1): Porta; Caligaris, Scarrone, De Benedetti, Fazio; Galli, Buttu; Molina, Odasso, Faedo; Fabbri.
A disposizione: Stavros; Ponzo, Tripodi, Andreetto, Vierci, Renda, Rocca, Garibbo, Debenedetti. 
Allenatore: P. Buttu

PIETRA (4-2-3-1): Allegri; Balla, Corciulo, Pili, Giglio; Tona, Genta; Alfano, Insolito, Rovere; Metalla.
A disposizione: Pastorino; Praino, Barone, Puddu G., Battuello, Caio Lucca, Varaldo, Gerosa, Ballone.
Allenatore: M. Pisano

Arbitro: Tanzella di La Spezia
Assistenti: Verni di Genova ed El Hamdaoui di Novi Ligure

 

L'orgoglio tra "cugini", la voglia di prendersi tutta la scena nel medio ponente savonese e non solo: il derby tra Finale e Pietra vuol dire anche determinare l'equilibrio tra playoff e playout.

Un buon pomeriggio ai lettori di SvSport dal "Felice Borel" di Finale Ligure, dove tra pochi minuti andrà in scena l'ultima giornata del girone A di andata del campionato di Eccellenza.

Mantenere la quinta piazza è l'obbiettivo dei padroni di casa di mister Pietro Buttu che rinuncia a sorpresa a Debenedetti e Garibbo lanciando dal primo minuto Molina. 

Tra le fila dei biancazzurri mister Pisano sceglie la continuità rispetto alla sfida di sette giorni fa contro la Genova Calcio, coi quattro ormai intoccabili là davanti e cambiando solamente sulla fascia sinistra dove, a causa dell'assenza di Gambetta e D'Arcangelo, sarà titlare il 2002 Giglio.

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU