Volley - 09 maggio 2023, 18:30

Tempo di saluti al campo per il Volley Finale: Federico Carle e Dario Roccella lasciano la pallavolo giocata

Dopo oltre una decade appenderanno le scarpette al chiodo. I due in coro: "Troppe cose da dire, grazie a tutte le persone che ci hanno accompagnato"

Federico Carle (a sinistra) e Dario Roccella (a destra) - foto dalla pagina Facebook Volley Finale

Federico Carle (a sinistra) e Dario Roccella (a destra) - foto dalla pagina Facebook Volley Finale

Resterà negli annali del Volley Team Finale la giornata di domenica 7 maggio, quella che ha coinciso con l'ultimo impegno stagionale dei ragazzi allenati da Andrea Paroli.

La vittoria al tie break del PalaRavizza sui padroni di casa ha sancito non solo il mantenimento della Serie C ai gialloblu a discapito proprio dei padroni di casa, ma anche la fine di una vera e propria era segnata dall'addio alla pallavolo giocata di due ormai storiche colonne del sodalizio finalese: il libero Federico Carle e il palleggiatore Dario Roccella, che hanno deciso di dismettere ufficialmente i panni dei giocatori.

Lacrime che quindi non sono state solamente di gioia. Anche un velo di malinconia ha accompagnato la fine di un capitolo durato oltre quindici anni, "perché quando sai che stai per appendere le scarpe al chiodo dopo tanti anni di attività, è normale emozionarsi (anche se forse non lo vorresti ammettere). Perché quando hai dato tanto e riesci a concludere, tra l'altro, con una vittoria-salvezza, l'emozione è tanta. Perché quando sei passato dall'essere arrivato al volley quasi per caso ad arrivare ad essere il capitano-guida della prima squadra, ti ricordi di tutta l'acqua che è passata sotto al ponte. Di tutti i compagni che hai avuto, di tutte le situazioni che ti sei trovato ad affrontare. Delle volte che ti sei detto 'Ma chi me lo fa fare'. Dei punti che ti è capitato di fare anche se sei il libero". 

Con queste parole ha voluto salutare l'uscita dal campo in veste di pallavolisti la società guidata dal presidente Schiappapietra, lasciando però sempre aperte le porte delle sue palestre ai due ormai ex giocatori: "Ora si volta pagina, non dimenticando mai la strada fatta per arrivare fin qua e i nostri compagni di viaggio che, in un modo o nell'altro, ne siamo sicuri, continueranno, magari con altri ruoli, ad accompagnarci nel viaggio" ha aggiunto sui suoi profili social.

Anche Roccella ha voluto affidare alla rete, dopo aver ovviamente salutato i compagni in campo, il proprio ringraziamento: "Vorrei ringraziare tutti, dall'attuale presidente della polisportiva Stefano Schiappapietra e tutti i dirigenti Paolo Gualberti  fino alle figure storiche che hanno accompagnato la mia adolescenza come Giorgio Paroli e Franco Cattaneo. Instancabili e sempre presenti al fine di permettere a noi e tutti i ragazzi che praticano questo e altri sport, di allenarci e giocare in un ambiente sano, stimolante ed estremamente divertente. Un grazie speciale va a tutti i mie compagni di squadra del presente e del passato ma soprattutto a queste due persone: Andrea 'Cuoco' Paroli e Federico Carle. Troppe le cose da dire... Un solo grande ed immenso grazie per racchiuderle tutte. In bocca al lupo a tutti ragazzi".

Ai nostri microfoni ha invece affidato il suo pensiero Carle: "Volevo ringraziare tutti quelli che hanno permesso a me è tanti altri ragazzi di vivere questa bellissima realtà pallavolistica finalese, dai presidenti Paroli Giorgio all’attuale Stefano Schiappapietra. È stato un lungo viaggio con momenti di picco e momenti meno esaltanti ma passati sempre con persone importanti dentro e fuori dal campo. Spero e credo di aver lasciato un bel ricordo di me all’interno del movimento pallavolistico e a tutti i miei compagni di squadra".

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU