/ Calcio

Calcio | 28 marzo 2018, 12:22

Calcio, Promozione, Il Pallare si ritira dal campionato. Prestipino: "Dobbiamo preservare la nostra dignità"

"Impossibile scendere in campo in nove uomini, ci sono limiti che non devono essere travalicati"

Calcio, Promozione, Il Pallare si ritira dal campionato. Prestipino: "Dobbiamo preservare la nostra dignità"

Cala il sipario sulla stagione sportiva del Pallare.

Nonostante la squadra valbormidese avesse di fronte a sè ancora sette incontri, a partire dai recuperi con Borzoli e Alassio FC, il presidente Marco Prestipino ha deciso di ritirare la squadra dal campionato.

Ecco le ragioni espresse dal massimo dirigente valbormidese:

"Nelle scorse settimane ho sottolineato come la dignità dovessere essere il minimo comune denominatore del nostro finale di campionato.

Per questo motivo ho deciso di ritirare la squadra, affinchè non andasse incontro a brutte figure che, in primis i senatori della squadra, non avrebbero meritato dopo tanti anni di militanza.

Scendere in campo in nove uomini, tra infortuni e squalifiche, avrebbe rappresentato per tutti noi un'umiliazione da non travalicare.

Cosa provo? Una sensazione di amarezza, mi assumo e mi assumerò come sempre le mie responsabilità questa è una decisione assolutamente ragionata, figlia della ragione e non dell'istinto".

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium