/ Altri sport

Altri sport | 31 gennaio 2024, 11:36

La Scherma ligure alla BIT di Milano con i Tricolori 2024 e gli Europei 2025

La Scherma ligure alla BIT di Milano con i Tricolori 2024 e gli Europei 2025

Domenica 4 febbraio, alle ore 15, i grandi eventi della Scherma ligure saranno al centro dell’attenzione dell’edizione 2024 della Borsa Internazionale del Turismo. A Milano, i rappresentanti del Comitato Organizzatore dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani 2024 e degli Europei Assoluti 2025 interverranno per illustrare i numeri, il valore e il programma delle due rassegne che verranno realizzate nell’ambito di “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport” e “ Liguria 2025 Regione Europea dello Sport”. Gli eventi schermistici, infatti, hanno una ricaduta positiva nei territori sia in termini economici, in particolare per il settore turistico, sia in termini di partecipazione della cittadinanza, grazie anche all’organizzazione dei circoli.

Alle porte, i Tricolori giovanili, programmati da venerdì 24 a domenica 26 maggio al padiglione Jean Nouvel di Genova. E’ una delle più importanti manifestazioni del calendario della Federazione Italiana Scherma dopo gli Assoluti e registrerà un forte impatto anche sul fronte turistico grazie alla presenza di 650 atleti, dei relativi maestri e istruttori, di dirigenti e famiglie che raggiungeranno il capoluogo ligure. Spadisti, sciabolatori e fiorettisti di età compresa tra i 14 e i 20 anni, giunti a Genova dopo un percorso di selezione regionale e interregionale, si contenderanno 12 titoli nazionali, di cui 6 per la categoria Cadetti (Under 17) e altrettanti per la categoria Giovani (Under 20).

Sono le promesse della Scherma italiana, la disciplina più medagliata dello sport italiano con le sue 130 medaglie olimpiche (49 ori, 46 argenti, 35 bronzi).  I Tricolori saranno il test match degli Europei Assoluti in programma a giugno 2025. Si tratta del primo appuntamento del nuovo quadriennio olimpico che porterà a Los Angeles 2028, La stima di partecipazione è di 400-450 atleti appartenenti a 45 nazioni.

Un progetto nato nel 2021, con il riconoscimento, per Genova, di City Partner della Federscherma e proseguito con l’assegnazione della rassegna continentale avvenuta nel giugno 2022 durante il congresso della Confederazione Europea di Antalya (Turchia). Un riconoscimento per la Scherma ligure, capace di far squadra come dimostra l’affiatato Comitato Organizzatore composto da rappresentanti delle società schermistiche locali.

Domenica prossima, alla BIT di Genova, interverranno il presidente del Comitato Organizzatore dei Campionati Italiani 2024 e degli Europei 2025 Giuseppe Costa, presidente federale Paolo Azzi, il coordinatore e presidente Federscherma Liguria Giovanni Falcini unitamente agli assessori allo sport Simona Ferro (Regione Liguria) e Alessandra Bianchi (Comune di Genova).

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium