/ Calcio

Calcio | 27 agosto 2020, 14:32

Calcio. Ecco il nuovo Savona, il presidente Enzo Grenno presenta l'organigramma

Enzo Grenno

Enzo Grenno

L'Asd Savona è realtà. Un pomeriggio e una lunga serata ieri per dare vita così alla nuova società che sarà costituita da 11 soci savonesi.

Il nuovo presidente, dopo le smentite delle settimane scorse, sarà Enzo Grenno che è stato convinto così a ritornare a diventare di nuovo il numero 1 dopo i 10 anni dal 1986 al 1996 alla guida del Vecchio Delfino.

Non sarà però un ruolo fisso e stabilito ma solo pro tempore, una sorta di traghettatore in attesa dell'arrivo di un nuovo soggetto. 

"I soci sono persone che con il calcio non hanno mai avuto niente a che fare e cosa più importante non hanno mai avuto rapporti con il Savona Calcio, un segnale importante per ripartire da zero - spiega Enzo Grenno - fino all'ultimo mi sono opposto alla mia investitura, ringraziando delle scelta anche in funzione a breve degli impegni ciclistici che mi creerebbero problemi, poi però è uscito fuori il discorso di una garanzia a livello d'immagine e allora ho cambiato idea. Sarò comunque una specie di traghettatore".

"Questa società non vuole assolutamente prendere il posto dello storico Savona. Vogliamo con un gruppo di amici riempire il buco che si è creato cercando di fare bene e dare vita ad uno sbocco per i giovani che nel futuro giocheranno per i colori biancoblù che mi preme ricordare rimarranno tali" prosegue il presidente.

"La nostra prerogativa anche se partiamo in ritardo è di farci trovare pronti per essere competitivi, ci stiamo preparando per affrontare tutte le soluzioni prospettate dalla Federazione" continua Grenno.

La società quindi verrà affiliata alla Terza Categoria che nel savonese non è presente, quindi partirà dalla Seconda Categoria con la speranza di essere affiliati tramite un ripescaggio alla Prima o difficilmente alla Promozione.

"Il Bacigalupo? Non giocheremo lì questo è certo" ha precisato il numero uno in pectore, rimangono quindi le soluzioni campo sportivo Briano del Santuario o il Dagnino a Vado Ligure.

All'interno del direttivo inoltre sarà presente anche un rappresentante dei gruppi organizzati dei tifosi: "Non avranno potere decisionale ma avranno voce nel direttivo, potranno partecipare alla vita dell'associazione sportiva con delle idee e prenderanno atto di quello che si dirà" ha concluso Enzo Grenno.

Membri del nuovo direttivo dell'Asd Savona:

Enzo Grenno: presidente

Simone Marinelli: vicepresidente, libero professionista

Pietro Arcuri: direttore sportivo

Antonio D'Ambrosio: segretario nell'ambito dell'associazione sportiva e tesoriere, ragioniere, ex dirigente del Savona negli anni 80-90

Andrea Antibo, socio H20 insieme a Matteo Marenco, si occuperà dei rapporti con la tifoseria

Matteo Marenco, socio H20 insieme ad Andrea Antibo

Daniele Guatti: ingegnere, cotitolare imprese di costruzioni, si occupa della manutenzione nei comuni e dell'allestimenti dei centri sportivi

Fabio Maddalena: titolare agenzia viaggi Ivaldi e Ziggurat

Umberto Maddalena: ex calciatore del Savona negli anni 50

Leonardo Mordeglia: titolare di Speed Wheel

Luca Oddone

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium