/ Calcio

Calcio | 23 novembre 2023, 19:32

Giudice Sportivo, Promozione: referti pieni, si arriva fino a un anno di squalifica

Giudice Sportivo, Promozione: referti pieni, si arriva fino a un anno di squalifica

GARE DEL CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 19/11/2023

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

SOCIETA'

AMMENDA

Euro 500,00

SAN DESIDERIO

DIFFIDA

Per il comportamento dei propri sostenitori i quali, durante la gara accendevano diversi fumogeni che riducevano in parte la visibilità sulla fascia antistante la tribuna. Inoltre, per tutta la durata della gara e particolarmente nel secondo tempo, diversi sostenitori tra i quali vi erano numerosi bambini con divisa di rappresentanza della società, rivolgevano alla terna ripetute espressioni di pesante minaccia, ingiuriose e di stampo discriminatorio; espressioni discriminatorie con riferimento alla razza, venivano anche rivolte ad un AA, il quale veniva anche colpito ad un braccio da un accendino, lanciato da una persona con la tuta della società All'uscita dal tdg, poi, più di una decina di sostenitori si aggrappavano alla rete e si arrampicavano tentando di invadere la zona spogliatoio e mentre il ddg passava, gli arrivavano diversi sputi, uniti a diverse pesanti minacce. Una volta che il ddg era rientrato nella zona spogliatoi, trovava diverse persone non in distinta, tra i quali il sedicente presidente della società che, in precedenza, si trovava tra i sostenitori che ci insultavano durante la gara e provava ad entrare nello spogliatoio della terna adducendo di volersi scusare, ma posizionandosi, poi, fuori dallo spogliatoio e continuando a rivolgere espressioni ingiuriose nei confronti della terna e lesive del prestigio della FIGC. Una volta raggiunto lo spogliatoio, la terna era obbligata a chiudersi dentro ed aspettare l'intervento della forza pubblica, chiamata dal ddg, che arrivava dopo diverso tempo; durante l'attesa della forza pubblica, la porta dello spogliatoio veniva colpita ripetutamente e violentemente con calci e pugni e diverse persone urlavano espressioni gravemente irriguardose e di stampo discriminatorio. Scortata dalla Polizia, la terna usciva dallo spogliatoio e il ddg si trovava davanti il Dirigente Accompagnatore Ufficiale e Addetto all'Arbitro della società che lo interrogava su cosa avrebbe scritto sul proprio referto. Intanto, nella zona spogliatoi, continuavano a sostare diverse persone non in distinta, tra i quali un dirigente che, prima dell'inizio della gara, si qualificava come Direttore Sportivo, e che durante la gara si trovavano in tribuna tra i sostenitori colpevoli di quanto più sopra riportato (sanzione aggravata per la reiterazione dei comportamenti, per l'utilizzo di ripetute espressioni discriminatorie e per il coinvolgimento nei fatti di numerosi esponenti della società)

 

Euro 200,00 QUILIANO&VALLEGGIA

Per il comportamento dei propri sostenitori, posizionati sia in tribuna che attorno al recinto di gioco, i quali, per tutta la durata della gara, proferivano insulti di ogni genere all'indirizzo della terna, in particolare in seguito alla convalida del primo goal della società ospite. In tale occasione, alcuni soggetti rivolgevano pesanti minacce alla terna, anche riferite alla loro incolumità personale, urlando, inoltre, insulti e improperi di carattere lesivo personale ed anche rivolte alla FIGC; sempre in seguito alla convalida della rete a favore della società ospite, un gruppo di sostenitori si aggrappava alla rete posta alle spalle di un AA, di giovanissima età, urlandogli espressioni ingiuriose e di stampo minatorio. Durante il corso della gara, inoltre, alcuni sostenitori, accendevano due fumogeni e sparavano quattro cariche esplosive che deflagravano con un boato piuttosto forte e rumoroso vicino alle orecchie dei contendenti e della terna senza in ogni caso che si rendesse necessario interrompere la regolare esecuzione della gara (sanzione aggravata per l'accanimento posto in essere verso un giovanissimo AA)

 

DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 1/ 2/2024 OMODEI SIMONE (SAN DESIDERIO)

Oltre ad essere tra i sostenitori che insultavano la terna durante la gara, si trovava, poi, unitamente a diverse altre persone non in distinta, nella zona spogliatoi, quando il ddg vi era rientrato, e provava ad entrare nello 38/21 spogliatoio della terna adducendo di volersi scusare, ma posizionandosi, poi, fuori dallo spogliatoio e continuando a rivolgere espressioni ingiuriose nei confronti della terna e lesive del prestigio della FIGC (sanzione aggravata per il ruolo rivestito - infrazioni rilevate anche da parte di un AA).

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 21/12/2023

ROSSANO MICHAEL (SAN DESIDERIO)

Mentre la terna usciva dallo spogliatoio scortata dalla Polizia, si parava davanti al ddg e lo interpellava con aria interrogativa su cosa avrebbe scritto sul proprio referto (sanzione aggravata per il ruolo ricoperto)

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 14/12/2023

MATAROZZO LUCA (SAN DESIDERIO)

A fine gara, pur non presente in distinta, sostava nella zona spogliatoi assieme ad altri rappresentanti la società.

 

AMMONIZIONE (I INFR)

ROSSANO MICHAEL (SAN DESIDERIO)

 

ALLENATORI AMMONIZIONE (II INFR)

POGGI GIANLUCA (FOOTBALL CLUB BOGLIASCO)

 

AMMONIZIONE (I INFR)

OLIVA MICHELE (SAN DESIDERIO)

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA FINO AL 30/11/2024

VERONI DANIELE (SAN DESIDERIO)

Inibizione fino al 30 novembre 2024 - Dopo la notifica di un'ammonizione si allontanava e rivolgeva al ddg espressioni gravemente irriguardose, ingiuriose e di stampo discriminatorio, accompagnandole con ripetuti gesti con le braccia e sottolineando che non aveva nulla da perdere.

Alla notifica del provvedimento disciplinare, partiva di scatto con il pugno chiuso e con fare aggressivo Urlava al ddg minacce di lesioni e financo di morte Io ti ammazzo, venendo placcato a fatica da due suoi compagni quando si trovava a pochi metri dal ddg e veniva trascinato fuori. Una volta fuori dal rdg, prendeva un tavolo che si trovava all'esterno del recinto di gioco e fuori dal locale spogliatoi e lo ribaltava in segno di protesta per la decisione del ddg, quindi si posizionava all'uscita del tdg, urlando ulteriori ripetute gravi minacce all'indirizzo del ddg e rimaneva posizionato in quel punto fino al termine della gara, continuando a rivolgere insulti al ddg ed aizzando ancor di più il pubblico contro la terna. Al termine della gara aspettava il ddg e gli AA.A all'uscita del rdg equando capiva che costoro non sarebbero usciti nell'immediato, entrava sul tdg e, nuovamente con pugno chiuso e fare molto aggressivo correvaverso il ddg, a quel punto io e l assistente n.1 (vedi rapporto) cercavamo di evitare il contatto allontanandoci, ma egli, che nel mentre si era tolto anche la maglia di gioco, continuava ad avanzare, urlando pesanti minacce di morte nei confronti del ddg, arrivando, quindi, faccia a faccia con lui che provava a tenerlo lontano mettendo una mano davanti, ma egli gli spostava il braccio in maniera molto aggressiva arrivandogli a qualche centimetro dal volto, puntandogli un dito in faccia ed obbligandolo ad indietreggiare per evitare di essere colpito. Provava, quindi, a frapporsi tra i due un AA, che, però, veniva anch'egli allontanato. A quel punto urlava pesanti minacce di morte ed ingiurie ad entrambi, ribadendo che non aveva nulla da perdere e che avrebbe chiusa la carriera in bellezza, continuando nuovamente a cercare il contatto fisico e spostando il braccio del ddg, che usava per tenerlo a distanza. Dopo circa 5 minuti veniva allontanato da due persone con divisa di rappresentanza della società, ma non in distinta, che dopo aver assistito e visto questo comportamento protrarsi nel tempo decidevano finalmente di intervenire, uno dei quali si identificava come presidente della società (Art 36 novellato CGS - Sanzione aggravata per aver reiterato numerosi gravi comportamenti e per aver enfatizzato in non aver nulla da perdere, essendo a fine carriera e considerando l'età anagrafica - alcuni episodi vengono riferiti anche da parte di un AA).

 

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

GIORDANO RAFFAELE (DON BOSCO SPEZIA CALCIO)

Rivolgeva, per due volte, al ddg un'espressione gravemente irriguardosa; dopo la notifica del provvedimento disciplinare, uscendo dal tdg, gettava a terra la fascia di capitano e rivolgeva al ddg, per due volte, un'espressione ingiuriosa (Art. 36 novellato CGS – sanzione aggravata in quanto capitano e per il gesto fatto alla notifica dell'espulsione)

 

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

FAVARA DAVIDE (PONTELUNGO 1949)

Dopo aver ricevuto un'ammonizione, a gioco fermo colpiva con una manata al volto un avversario, senza conseguenze lesive

GALLIO FEDERICO (PSM RAPALLO)

Dopo una decisione arbitrale sfavorevole, rivolgeva al ddg un'espressione gravemente irriguardosa; alla notifica del provvedimento disciplinare, si allontanava ripetendo in maniera rafforzata la precedente espressione. Alla fine della gara si presentava nello spogliatoio scusandosi della condotta tenuta (Art. 36 novellato CGS - sanzione attenuata per il comportamento tenuto a fine gara).

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

MARCHELLI DIEGO (CAMPESE F.B.C.)

STEFANZL ROMAN JAVIER (LITTLE CLUB JAMES)

LUMA MATTEO (QUILIANO&VALLEGGIA)

LIPANI NICOLO (SAN CIPRIANO)

DALESSIO FILIPPO (SAN DESIDERIO)

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

CORDI ANTONIO (CAMPOROSSO)

PAPARCONE MATTEO (CANALETTO SEPOR)

BANCHIERI EDOARDO (PRA F.C.)

TOSCANO FLAVIO (RAPALLO R.1914 RIVAROLESE)

OLANDA NICOLO (SAN CIPRIANO)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

NONNIS NICHOLAS (CARCARESE)

DAMONTE ALESSANDRO (CELLE VARAZZE F.B.C.)

VEZZOLLA SIMONE (LEGINO 1910)

ORTELLI DAVIDE (MAGRA AZZURRI)

BADOINO GIACOMO (PONTELUNGO 1949)

FAVARA DAVIDE (PONTELUNGO 1949)

SFINJARI ERNAND (PONTELUNGO 1949)

CALVI SAMUELE (PRA F.C.)

FAVORITO PIETRO (PRA F.C.)

ROSSINI MARCO (PRA F.C.)

GALLO MATTEO (SAMPIERDARENESE)

SPATARI MANUELE (SAN CIPRIANO)

BALLA ERALD (SAN FRANCESCO LOANO)

LETO DAVIDE (VALLESCRIVIA 2018)

 

AMMONIZIONE (VII INFR)

BARABINO NICCOLO (MAGRA AZZURRI)

 

AMMONIZIONE (VI INFR)

BUONOCORE ALESSANDRO (SAN FRANCESCO LOANO)

 

AMMONIZIONE (III INFR)

ARRACHE MOHAMED (CAMPESE F.B.C.)

NANIA DANIELE (CAMPESE F.B.C.)

ZITO FRANCESCO (CAMPOROSSO)

DALLAGLIO MATTEO (CAPERANESE 2015)

GACCIOLI NICOLO (CAPERANESE 2015)

TISSONE ALESSIO (CELLE VARAZZE F.B.C.)

AGATE ANDREA (CERIALE PROGETTO CALCIO)

PIU GIACOMO (CERIALE PROGETTO CALCIO)

DAGNINO DIEGO (FINALE)

CRAFA JACOPO (INTERCOMUNALE BEVERINO)

BAGNASCO MATTEO (LEVANTO CALCIO)

NICORA MATTEO (LEVANTO CALCIO)

BALLANI NICHOLAS (MAGRA AZZURRI)

ALIZERI LORENZO (PONTELUNGO 1949)

CANESSA TOMMASO (PSM RAPALLO)

PICCALUGA LORENZO (QUILIANO&VALLEGGIA)

MONTECUCCO PAOLO (SAN CIPRIANO)

VILLA ANDREA (SAN CIPRIANO)

BACCINI GABRIELE (SAN DESIDERIO)

REPETTO ALBERTO (SAN DESIDERIO)

GALLO ANDREA (SAN FRANCESCO LOANO)

HALAJ SERGIS (SAN FRANCESCO LOANO)

NERI LUCA (TARROS SARZANESE SRL)

BORTOLAI LUCA (VALLESCRIVIA 2018)

MATERA NICOLO (VALLESCRIVIA 2018)

RAMOS SEGARRA ROBERTO LORIS (VALLESCRIVIA 2018)

ADDIEGO FILIPPO (VENTIMIGLIACALCIO)

ALA ANDREA (VENTIMIGLIACALCIO)

 

AMMONIZIONE (II INFR)

SARACCO JACOPO (CELLE VARAZZE F.B.C.)

CORCIULO LUCA (CERIALE PROGETTO CALCIO)

BALLARI TOBIAS (FOOTBALL CLUB BOGLIASCO)

ROMEO MICHELE (LEGINO 1910)

ALLOCCA FILIPPO (LITTLE CLUB JAMES)

GIANNARELLI DAVIDE (MAGRA AZZURRI)

RAPETTI SIMONE (MOLASSANA BOERO A.S.D.)

NEGRO LORENZO (NEW BRAGNO CALCIO)

COVA FERRANDO ANDREA (PRAESE 1945)

CARUSO SAMUELE (QUILIANO&VALLEGGIA)

CHAVES MONCADA MANUEL R. (RAPALLO R.1914 RIVAROLESE)

BRUNI GIACOMO (SAMPIERDARENESE)

SARPA EMANUELE (SAMPIERDARENESE)

BONDELLI MARCO (SAN CIPRIANO)

BRUZZESE JACOPO (SAN CIPRIANO)

TRAVERSO ANDREA (SAN CIPRIANO)

VERONI DANIELE (SAN DESIDERIO)

GIGLIO MICHAEL (SAN FRANCESCO LOANO)

STALTARI SIMONE (SAN FRANCESCO LOANO)

TAKU STIVEN (SAN FRANCESCO LOANO)

NJIE ALHAGIE (VALLESCRIVIA 2018)

 

AMMONIZIONE (I INFR)

MOSTO FEDERICO (CAPERANESE 2015)

OSINAGA QUISPE JUAN P. (CERIALE PROGETTO CALCIO)

RENDA LEONARDO (FINALE)

SCALIA LORENZO (FINALE)

CARNEMOLLA MATTEO (FOOTBALL CLUB BOGLIASCO)

LUNGHI DAVIDE (INTERCOMUNALE BEVERINO)

RICCI ANDREA (LITTLE CLUB JAMES)

SICILIANO DANIELE (LITTLE CLUB JAMES)

LEONARDI GABRIEL (MAGRA AZZURRI)

MERETO NICOLO (MOLASSANA BOERO A.S.D.)

FAZZI LUCA DOMENICO (PRA F.C.)

FILENI FRANCESCO (PRAESE 1945)

SATA GABRIEL (QUILIANO&VALLEGGIA)

RASO FABRIZIO (RAPALLO R.1914 RIVAR.)

BEVEGNI FILIPPO (SAMPIERDARENESE)

BUCCHIERI GIUSEPPE (SAN DESIDERIO)

OCCHIPINTI ANDREA (SAN DESIDERIO)

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium