/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 29 gennaio 2019, 15:50

Nuoto per salvamento: alla "Sciorba" brilla il lavoro dello Sporting Club Millesimo

Nel fine settimana i ragazzi dell'allenatrice Noelia De Luca si sono ben distinti in ogni categoria nel prestigioso impianto genovese

Nuoto per salvamento: alla "Sciorba" brilla il lavoro dello Sporting Club Millesimo

Esordio costellato dai successi per lo Sporting Club di Millesimo, che nel weekend ha partecipato ai campionati regionali di Nuoto per Salvamento. La squadra, allenata da Noelia De Luca, è tornata dalla piscina Sciorba di Genova con un bottino di medaglie, ottimi piazzamenti.

"Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti – commenta l’allenatrice - sono il frutto di mesi di lavoro. Per i più piccoli era la prima gara, per i più grandi il proseguimento di un percorso che ha visto i ragazzi migliorare molto e che li porterà a crescere ancora. Ora lavoriamo in prospettiva degli italiani".

Giorgia Rizzo, leva 2009, ha conquistato la medaglia di bronzo nei 50 metri trasporto manichino con pinne esordienti B femmine, dove hanno ottenuto ottimi risultati anche le compagne Ambra Orsi (6) e Gaia Strazzalino (7). Tutte le ragazze, alla loro prima gara, si sono distinte anche nel percorso dei 50 metri passaggi sub e nel trasporto manichino.

Dominio dello Sporting Club invece tra i maschi Esordienti B nei 50 metri manichino con pinne dove Pietro Santese si è laureato campione regionale, seguito dai compagni Ilario Pera e Federico Antibo. Tutti si sono cimentati anche nelle altre gare, migliorando i rispettivi tempi personali.

 

Nikki Pregliasco, classe 2007, ha dominato la classifica dei 100 metri trasporto manichino con pinne e torpedo esordienti A, conquistando anche l’argento nei 50 metri trasporto manichino con pinne e nel trasporto manichino. Nella stessa categoria ottimo esordio anche per Nives Saulo e Arianna Grenno, alla prima gara di salvamento.

Gabriele Raffo, 2006, è salito sul secondo gradino del podio tra gli esordienti A maschi nei 50 metri trasporto manichino, ottenendo anche un buon quinto posto nei 50 metri manichino con pinne.

Tra le Ragazze femmine Irene Buland ha ottenuto la medaglia d’argento nei 100 metri manichino con pinne e torpedo, mentre Valentina Del Corpo e Valentina Tarditi hanno centrato rispettivamente il secondo e terzo posto nei 100 metri manichino con pinne. Ottimi risultati anche per Beatrice Iannuccelli, Emanuela Giribone.

Tra le Juniores femmine Loredana Bertuzzo, classe 2003, ha ottenuto il bronzo nei 100 metri manichino con pinne e l’argento nel percorso misto. Nella stessa gara terza la compagna Yasmine Akhiad. Nel superlifesaver la medaglia di bronzo è stata vinta da Claudia Bagnasco. Tommaso Balestra, al debutto, ha ottenuto un buon settimo posto nel trasporto manichino tra i ragazzi maschi.

Robin Pregliasco, 2001, ha quindi conquistato l’argento nei 50 trasporto manichino, con tanto di qualificazione per i prossimi campionati italiani di categoria in programma a metà febbraio a Riccione. Il pass per gli italiani è stato raggiunto anche da Loredana Bertuzzo e Yasmine Akhiad.

 

Infine due argenti sono arrivati anche dalle staffette delle juniores femmine, composta da Loredana Bertuzzo, Claudia Bagnasco, Valentina Tarditi e Yasmine Akhiad. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium