/ Calcio

Calcio | 27 agosto 2020, 17:08

Calcio, Prima Categoria: varati i 16 gironi di Coppa, 15 le ponentine al via

Vadese con Borghetto, Pontelungo e San Filippo Neri

Calcio, Prima Categoria: varati i 16 gironi di Coppa, 15 le ponentine al via

 

COPPA LIGURIA 1° CATEGORIA

STAGIONE SPORTIVA 2020/2021


Facendo seguito a quanto pubblicato sul C.U. 06/07 del 07.08.2020 in relazione all’organico delle partecipanti alla manifestazione, si comunica che è stato determinato di accettare le istanze proposte dalle Società A.P.D. Intercomunale Beverino, S.C. Mallare, G.S.D. San Lazzaro Lunense ed U.S.D. Santerenzina.


Per quanto sopra, l’organico definitivo della competizione viene stabilito in 56 Società partecipanti che sono state suddivise in 8 gironi triangolari ed 8 gironi quadrangolari.


La manifestazione si articolerà in un primo turno, definito in 8 gironi triangolari ed 8 gironi quadrangolari nei quali le squadre si affronteranno in gare di sola andata, e successive fasi di ottavi di finale, quarti di finale, semifinale e finale.


Gironi Triangolari del Primo Turno: nella seconda giornata la squadra che ha riposato giocherà contro la perdente della prima partita o contro la squadra che ha pareggiato in casa; la terza giornata verrà definita conseguentemente agli accoppiamenti della seconda.


Date di svolgimento:

 

Primo Turno:

1° giornata: fine settimana del 12/13 settembre;

2° giornata: fine settimana del 19/20 settembre;

3° giornata: fine settimana del 26/27 settembre;

 

Ottavi di Finale:

Andata: mercoledì 04 novembre 2020;

Ritorno: mercoledì 18 novembre 2020.

 

Quarti di Finale:

Andata: mercoledì 03 febbraio 2021;

Ritorno: mercoledì 17 febbraio 2021.

 

Semifinali:

Andata: mercoledì 10 marzo 2021;

Ritorno: mercoledì 24 marzo 2021.

 

Finale – gara unica campo neutro

Data da destinarsi

 

I gironi:

Girone 01

AREA CALCIO ANDORA              

ATLETICO ARGENTINA

BAIA ALASSIO CALCIO

 

Girone 02

BORGHETTO 1968                  

PONTELUNGO 1949                 

SAN FILIPPO NERI ALBENGA

VADESE CALCIO 2018

 

Girone 03

LETIMBRO 1945                   

MALLARE

QUILIANO&VALLEGGIA              

SPERANZA 1912 F.C.              

 

Girone 04

ALTARESE                        

AURORA CALCIO                   

MILLESIMO CALCIO

OLIMPIA CARCARESE  

 

Girone 05

CAMPESE F.B.C.                  

CITTA DI COGOLETO               

MASONE

 

Girone 06

FEGINO                          

MULTEDO 1930          

OLIMPIC 1971                    

PRA F.C.

 

Girone 07

CORNIGLIANESE 1919

PRO PONTEDECIMO CALCIO          

SAN CIPRIANO                    

VECCHIAUDACE CAMPOMORONE 

 

Girone 08

MIGNANEGO                       

NUOVA OREGINA S.R.L. 

SAN QUIRICO BURLANDO 1959       

 

Girone 09

CELLA 1956

MURA ANGELI                     

SAMPIERDARENESE                 

 

Girone 10

A.N.P.I. SPORT CASASSA         

CA DE RISSI SAN GOTTARDO        

SUPERBA CALCIO 2017             

 

Girone 11

BARGAGLI SAN SIRO

BORGORATTI                      

PRATO 2013                      

SAN BERNARDINO SOLFERINO        

 

Girone 12

APPARIZIONE FC

SAN DESIDERIO                   

TORRIGLIA 1977 

 

Girone 13

PIEVE LIGURE

RUENTES 2010                    

SORI                            

 

Girone 14

CASARZA LIGURE

CEPARANA CALCIO

INTERCOMUNALE BEVERINO

SPORTING CLUB AURORA 1975       

 

Girone 15

PEGAZZANO CALCIO 2015           

RICCO LE RONDINI                

SANTERENZINA

 

Girone 16

ARCOLA GARIBALDINA              

MAROLACQUASANTA                 

SAN LAZZARO LUNENSE

TARROS SARZANESE SRL

 

Modalità Tecniche:


Primo Turno: il 1^ turno, che si articolerà su 08 Gironi quadrangolari ed 08 Gironi triangolari, designerà la qualificazione agli ottavi di finale come in appresso:

sarà dichiarata vincente del proprio girone la squadra che avrà totalizzato il maggior punteggio.

In caso di parità di punteggio tra due o più squadre si tiene conto, nell’ordine:

  • dei punti conseguiti negli scontri diretti tra le squadre interessate;

  • della differenza tra reti segnate e subite negli scontri diretti tra le squadre interessate;

  • della differenza tra reti segnate e subite nel corso del girone;

  • del maggior numero di reti segnate nel girone;

  • del sorteggio.


Ottavi di Finale: il turno degli ottavi di finale si articolerà su 2 gare di andata e ritorno come di seguito:

Girone A:

Vincente “01” – Vincente “02”

Girone B:

Vincente “03” – Vincente “04”

Girone C:

Vincente “05” – Vincente “06”

Girone D:

Vincente “07” – Vincente “08”

Girone E:

Vincente “09” – Vincente “10”

Girone F:

Vincente “11” – Vincente “12”

Girone G:

Vincente “13” – Vincente “14”

Girone H:

Vincente “15” – Vincente “16”

L’ordine di disputa delle gare verrà sorteggiato.

Sarà dichiarata vincente la squadra che nel corso delle due gare avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti.

Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta.

In caso di ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno e, perdurando la parità, l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.


Quarti di Finale: il turno dei quarti di finale si articolerà su 2 gare di andata e ritorno come di seguito:

Girone Q1:

Vincente “A” – Vincente “B”

Girone Q2:

Vincente “C” – Vincente “D”

Girone Q3:

Vincente “E” – Vincente “F”

Girone Q4:

Vincente “G” – Vincente “H”

L’ordine di disputa delle gare verrà sorteggiato.

Sarà dichiarata vincente la squadra che nel corso delle due gare avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti.

Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta.

In caso di ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno e, perdurando la parità, l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.


Semifinali: il turno di semifinale si articolerà su 2 gare di andata e ritorno come di seguito:

Girone S1:

Vincente “Q1” – Vincente “Q2”

Girone S2:

Vincente “Q3” – Vincente “Q4”

L’ordine di disputa delle gare verrà sorteggiato.

Sarà dichiarata vincente la squadra che nel corso delle due gare avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti.

Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta.

In caso di ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno e, perdurando la parità, l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.


Finale: gara unica in campo neutro come di seguito:

Finale:

Vincente “S1” – Vincente “S2”

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno.

In caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i “calci di rigore” secondo le modalità previste dalla regola 7 delle “Regole di Giuoco e Decisioni Ufficiali”.


RINUNCIA A GARE

Nel caso in cui una Società rinunci, per qualsiasi motivo, alla disputa di una gara, la stessa verrà esclusa dal proseguimento della manifestazione; a suo carico saranno altresì applicate sanzioni pecuniarie pari a € 300,00.

Nel caso in cui la rinuncia riguardi un girone triangolare, le due società restanti si affronteranno in gara di andata e ritorno (con le modalità definite per i turni a doppio confronto) mantenendo valido il risultato della gara già, eventualmente, disputata tra le stesse; nel caso in cui la rinuncia riguardi i gironi quadrangolari, la Società che incontra quella esclusa osserverà un turno di riposo ed i risultati già eventualmente conseguiti dalla Società esclusa non saranno ritenuti validi.


PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI

Alle gare di Coppa Liguria possono partecipare tutti i calciatori regolarmente tesserati per le rispettive Società senza alcuna limitazione di impiego in relazione all’età massima.

Anche per le gare di Coppa Liguria di Prima Categoria è fatto obbligo alle Società di schierare in campo i calciatori giovani secondo l’obbligo in vigore per la corrente stagione sportiva.


SOSTITUZIONE CALCIATORI

Nel corso delle gare Coppa Liguria è consentita la sostituzione di 5 (cinque) calciatori.


DISCIPLINA SPORTIVA

Trattandosi di competizione a rapido svolgimento saranno altresì osservate le seguenti disposizioni e procedure particolari:

  1. ogni due ammonizioni sarà comminata una gara di squalifica;

  2. Per i procedimenti dinanzi agli organi della Giustizia Sportiva, si rimanda al Comunicato Ufficiale della L.N.D. di prossima pubblicazione.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium