/ Altri sport

Altri sport | 10 febbraio 2021, 11:08

Piscine e palestre sicure: le regole alle quali i gestori dovranno adeguarsi

Il Cts punta sui dispencer con il disinfettante: il numero deve essere calcolato in base all’ampiezza dell’impianto e ai fruitori previsti, che dovranno usare il gel per igienizzare le mani

Piscine e palestre sicure: le regole alle quali i gestori dovranno adeguarsi

Niente docce, mascherine anche per gli operatori - questa volta vanno indossate, non basta averle in bella vista - e poi vietato lasciare gli indumenti negli spogliatoi: devono essere riposti in una borsa personale chiusa.

Il mondo dello sport non vede l’ora di ripartire e naturalmente lo vuole fare in sicurezza e del resto il documento del Comitato tecnici scientifico, è molto meticoloso anche per quanto riguarda il numero di dispenser e la quantità di gel disinfettante da mettere a disposizione che “va calibrato non solo in base alla superficie ma anche in funzione del numero di potenziali utenti che potrebbero utilizzarlo”.

Inoltre “vanno previsti dispenser in maniera diffusa in tutti i punti di passaggio, inclusi l’ingresso all’impianto, gli accessi agli spogliatoi e ai servizi nonché gli accessi alle diverse aree”.

Distanze e divieti sono alla base anche della ripartenza delle piscine: i metri quadri a disposizione di chi nuota “devono essere 10”. Per gli spogliatoi valgono le stesse regole previste per le palestre: no alle docce, sì alla distanza e indumenti inseriti in una borsa chiusa . Fuori dalla vasca la mascherina deve essere obbligatoriamente usata dagli allenatori e dagli atleti.

In caso di premiazioni “è opportuno evitare qualsiasi tipo di cerimonia di consegna dei premi che preveda il coinvolgimento di hostess e autorità e i premi devono essere sanificati, sistemati su una piattaforma e presi direttamente dagli atleti”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium