/ Altri sport

Altri sport | 13 ottobre 2021, 11:58

Veterani dello Sport: il premio Atleta dell'Anno 2020 va a Tommaso Lorenzetti

Veterani dello Sport: il premio Atleta dell'Anno 2020 va a Tommaso Lorenzetti

Tommaso Lorenzetti è l’Atleta dell’Anno 2020.

La nomination è arrivata della sezione Rinaldo Roggero di Savona dei Veterani dello Sport, associazione benemerita del Coni che da 55 anni assegna questo importante riconoscimento. Il forte portacolori della società Karate Savona, allenato da Raffaella Carlini, e componente della Nazionale Giovanile di karate, (classe 2004) ha conquistato la medaglia di bronzo alla Youth League di karate, svoltasi a Jesolo nel 2019 nella quarta tappa di Coppa del Mondo Giovanile WKF (World Karate Federation). Lorenzetti riceverà la targa ed il Medaglione dell’UNVS Nazionale nel corso di una cerimonia che si svolgerà oggi pomeriggio a partire dalle 17,30 nella Sala della Provincia. La manifestazione sarà presentata da Laura Sicco.

Per l’anno 2019 l’Atleta dell’Anno è stato assegnato a Gaia Tedeschi, campionessa di pattinaggio corsa, tesserata il Gruppo Pattinatori Savonesi. La Tedeschi, classe 2003, campionessa italiana su pista indoor nella staffetta All’Americana (insieme a Corsini e Lampitelli), un argento nei 5mila metri a punti su pista e vintola medaglia di bronzo ai tricolori su strada nei 10mila metri ad eliminazione. La Tedeschi, con la Nazionale ha partecipato agli Europei di Pamplona, in Spagna, dove ha sfiorato il podio nei 5mila metri a punti su strada. Assegnati, sempre per il 2019 anche altri premi fra questi il “Lelio Speranza”, in memoria dell’ex presidente del Coni.

Il riconoscimento andrà all’ex Olimpionico Michele Maffei e il Giornalista dell’Anno premio in memoria di Nanni De Marco- Ivo Pastorino che per anni hanno raccontato, per anni, dalle pagine de La Stampa gli avvenimenti della nostra regione. Il riconoscimento è andato a Raffaele Di Noia de Il Secolo XIX. Assegnato anche il Fischietto d’oro, che andrà, per il 2019, alla giacchetta nera della sezione Fortunato Mira di Savona, Matteo Magni. Istituito anche il primo Premio Valentino Persenda in ricordo della bandiera del Savona Calcio.

Il premio sarà assegnato a Corrado Orcino. Riconoscimenti andranno a: Giancarlo Bossolino (Premio Eliseo Colla), Giorgio Caviglia (Premio Carlo Pizzorno), Poggio (Premio Gaminara), Fabrizio Conti (Premio Enrico Dondi), Wilma Calvini (Ermes Madini), Roberto Ferrero (Premio Petitti), Vaglini (Una famiglia per lo Sport), Pino Raiola ( Premio Salvatore Papa), Dario Ermellino (Premio Umberto Delbono). Felicino Vaniglia (Premio Giancarlo Tonoli). Riceveranno una benemerenza anche i decani del calcio savonese. Si tratta dei tecnici ultraottantenni Gerolamo Damonte, Giovanni Tobia, Dionigi Donati e Corrado Teneggi con il premio Una Vita per lo sport.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium