/ Calcio

Calcio | 24 gennaio 2022, 12:32

Calcio, Vado. Notte insonne per Matteo Solari: "Prestazione inconcepibile da parte di tutti. E per poco la vinciamo..."

"La responsabilità della sconfitta è comunque mia, probabilmente non sono stato in grado di toccare i tasti giusti"

Calcio, Vado. Notte insonne per Matteo Solari: "Prestazione inconcepibile da parte di tutti. E per poco la vinciamo..."

“Come va? Non ho chiuso praticamente occhio stanotte…”

Bastano queste poche parole per descrivere lo stato d’animo di Matteo Solari dopo la rocambolesca sconfitta di Sestri Levante.

L’allenatore rossoblu pone l’accento sulla prova negativa dell’intera squadra, seppur il Vado abbia avuto il match point per ottenere comunque i tre punti.

 

“La cosa assurda è proprio questa. Nonostante una prova inconcepibile da parte di ogni giocatore sceso in campo, abbiamo creato, nell’unica transazione costruita bene, l’opportunità per rientrare al Chittolina con i tre punti, mettendo Capra solo davanti al portiere. Pochi secondi più tardi, in pieno recupero è invece arrivata l’ingenuità che ci ha condannato. Il risultato è comunque giusto, sarei stato arrabbiato anche se avessimo vinto.

Utilizzando parametri tennistici (lo sport preferito dopo il calcio di mister Solari ndr) è come se avessimo sbagliato uno smash a campo aperto sul match point per perdere la partita con un doppio fallo. La responsabilità è comunque mia, probabilmente non sono riuscito a toccare i tasti giusti prima della partita.

Le scelte iniziali di formazione con Capra in panchina? Il Covid tra quarantene e contagi ha condizionato il lavoro durante la sosta, un lavoro di grande qualità da parte dei ragazzi, motivo per cui la sorpresa per una prova così negativa è ancora più forte.

Domani riprenderemo a lavorare pensando al Derthona. Sono convinto che l'intera squadra, dai portieri, ai difensori, passando per i centrocampisti e gli attaccanti, tornerà in campo con lo spirito giusto per dimostrare tutte le proprie qualità tecniche e morali”. 

Lorenzo Tortarolo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium