/ Altri sport

Altri sport | 09 novembre 2022, 14:04

Maltempo in Liguria, emessa allerta gialla per temporali

Le previsioni meteo per le prossime ore

Maltempo in Liguria, emessa allerta gialla per temporali

Emessa l’allerta gialla per temporali: a ponente e sul centro della Regione (zone A, B e D) dalle 15.00 di oggi mercoledì 9 alle 3.00 di domani, giovedì 10 novembre; sul levante ed entroterra (zone C, E) dalle 15.00 di oggi mercoledì 9 alle 9.00 di domani, giovedì 10 novembre.

L’onda depressionaria che si avvicina alla nostra regione da ovest farà sì che le precipitazioni sparse delle ultime ore diventino, nel pomeriggio di oggi, più diffuse e localmente più insistenti. Sono attesi temporali, anche di forte intensità, favoriti dai flussi convergenti nei bassi livelli e che potranno interessare tutto il territorio regionale. I primi fenomeni si attendono sul centro Ponente e successivamente coinvolgeranno anche il Levante della regione dove si attarderanno fino alla mattinata di domani, giovedì 10 novembre. A Ponente, invece, dal mattino sempre di domani si faranno strada le schiarite. Ad accompagnare i fenomeni ancora venti meridionali che, domani, ruoteranno dai quadranti settentrionali sul centro Ponente fino a forti.

Intanto, tra la notte e la mattinata precipitazioni sparse d’intensità generalmente debole, localmente moderato hanno interessato il savonese e continuano a coinvolgere le zone interne di centro Levante. Le cumulate orarie massime si sono registrate a Barbagelata (Lorsica, Genova) con 19.8 millimetri e a Cavi di Lavagna (Genova) con 17.4 millimetri. Dalla mezzanotte la stessa stazione di Barbagelata ha cumulato 53.8 millimetri complessivi.

I venti sono generalmente meridionali, sul centro Levante, più settentrionali a Ponente moderati o forti con locali raffiche di burrasca (a Fontana Fresca, sopra Sori, toccati gli 88.6 km/h) mentre il mare, alla boa di Capo Mele, è tra poco mosso e mosso con temperatura superficiale dell’acqua di 20.6 gradi.

Le previsioni per le prossime ore: oggi, mercoledì 9 novembre, l'approssimarsi di un'onda depressionaria atlantica determina un afflusso di umidità negli strati medio-bassi e un aumento delle condizioni d'instabilità, con precipitazioni inizialmente sparse, più diffuse a partire dal pomeriggio, con intensità fino a forti su ABCE, moderate su D e cumulate areali significative su ABCE; la presenza di flussi convergenti nei bassi livelli favorisce lo sviluppo di temporali con alta probabilità di fenomeni forti su tutte le zone.

Domani, giovedì 10 novembre, permangono condizioni di marcata instabilità con alta probabilità di temporali forti limitatamente alle prime ore della notte su A, B e D, fino al mattino su C ed E, dove sono attese piogge con cumulate areali significative. Nelle prime ore della notte rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali sul Centro-Ponente fino a forti su B e parte orientale di A.

Venerdì 11 novembre, venti dai quadranti settentrionali localmente forti su A e B, specie su crinali, sbocchi vallivi e capi esposti.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale: A Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; B Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; C Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla; D Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; E Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium