/ Altri sport

Altri sport | 18 agosto 2018, 12:20

Escursionismo: lunedì a Rialto si va alla scoperta della cascata delle libellule blu

Escursionismo: lunedì a Rialto si va alla scoperta della cascata delle libellule blu

Sta diventando un luogo molto conosciuto, la Cascata delle Libellule Blu di Rialto (SV), anche se non è l’unico posto dove si può fare il bagno nell’entroterra Finalese. C’è da dire che, rispetto alla diga del Machermo e al Molino (per citare solo i più frequentati tra Calice e Rialto), questo è un luogo presidiato, e quindi controllato e mantenuto in ordine. Per accedere infatti si passa attraverso l’AgriBike Camping, e l’obolo di 1 euro che viene chiesto per l’ingresso è un contributo destinato alla tutela del sito ed alla manutenzione del sentiero di accesso. Cosimo Melacca e Francesca Magillo, rispettivamente gestore dell’agricampeggio e Guida Ambientale Escursionistica, ne ricordano in breve la storia.

“Quattro anni fa – racconta Cosimo – quando ho iniziato i lavori per aprire l’agricampeggio, ho realizzato che il mio terreno era la porta di accesso a questo luogo splendido: la cascata più alta e più bella di tutto Rialto. Ne ho subito parlato con Francesca, che già conoscevo come Guida e appassionata del nostro territorio, e ci siamo trovati d’accordo sulle potenzialità che poteva avere avere sia per la mia struttura sia per le visite guidate”. Con l’apertura dell’AgriBike il sentiero venne quindi ripulito dall’intrico di edera e rovi che lo chiudeva, e nell’estate 2015 cominciarono le visite. Francesca, che lavora anche come naturalista con studio a Calice Ligure, aggiunge: “Stavo scrivendo un comunicato stampa per pubblicizzare le escursioni e cercavo un tema evocativo che rendesse giustizia alla bellezza del luogo. La cascata non aveva un nome, ma da quel momento in poi diventò la Cascata delle Libellule Blu.

Qui i Calopterigidi o damigelle, che chiamiamo libellule blu per semplificare, volano in estate con una popolazione piuttosto abbondante, segno di un habitat in salute, grazie alle acque pulite ed al bosco ripario ad ontani ancora integro. L’anno scorso, anche a seguito di una segnalazione (pare che un visitatore si sia portato via una libellula in un barattolo), abbiamo deciso di fare dei cartelli per raccontare le abitudini di questi insetti e invitare al rispetto di semplici norme di comportamento”. Molte altre cose si possono scoprire direttamente sul luogo, in autonomia o con una visita guidata.

La prossima è organizzata per lunedì 20 agosto al mattino; è necessario iscriversi entro le 19 del giorno precedente telefonando al numero 333.8771184 (Francesca); maggiori informazioni e immagini della cascata sulla pagina facebook: Escursioni Natura Finalese

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium