/ Sport acquatici

Sport acquatici | 17 febbraio 2020, 18:58

Conclusione positiva a Varazze per il 30° Campionato Invernale del Ponente

Conclusione positiva a Varazze per il 30° Campionato Invernale del Ponente

Si è conclusa con nove prove disputate su 10 la trentesima edizione del Campionato Invernale del Ponente, organizzata dall’omonimo Comitato formato da LNI Genova Sestri Ponente, LNI Savona, Club Nautico Celle e Varazze Club Nautico, e ospitato dal Marina di Varazze.

Come negli anni scorsi il Campionato è stato suddiviso in due fasi, quella autunnale, denominata 44Autumn, conclusasi nel mese di dicembre scorso, e quella invernale, 44Winter, che si è conclusa ieri.

Dopo un sabato nel quale non si è regatato, il vento seppur disteso non ha mai superato il limite minimo imposto dal regolamento, alle 11:42 di domenica 16 febbraio le imbarcazioni delle classi ORC/IRC hanno superato l’allineamento, seguite 10 minuti più tardi dai Gran Crociera.

Due gli scarti nella classifica generale del XXX Campionato Invernale del Ponente.

In ORC la vittoria e il titolo vanno a N2O, il Dufour 36 di Emanuele Chiabrera, Y.C. Sanremo, che precede Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, Varazze Club Nautico e Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, C.N.Celle.

Le tre categorie vedono imporsi rispettivamente nella 0-2, Vitamina, il Dehler 39 SQ di Angelo Zelano, Y.C. Savona, N2O nella 3 ed Escape, il Mescal 31 Mod di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta, Y.C. Savona nella 4-5. La classifica finale in IRC vede Spirit of Nerina prevalere su Controcorrente e Just a Joke, l’A35 di Dino Tosi e Guido Arnone, della LNI Genova Sestri.

Primo in IRC 0-2 Horatio Casaprogettata.It, l’ X-41 di Massimiliano Rizzo, Marvelia 1334, mentre in IRC 3-5 si impone Spirit of Nerina. Fra i Gran Crociera Campione Invernale del Ponente è Mediterranea, l’X-362 di Marco Pierucci, C.V.Canottieri Domaso, con Parthenope, il Dufour 350 Gl di Vincenzo Pallonetto LNI Varazze e Bilbo, l’Oceanis 331 di Mario Scolari sugli altri due gradini del podio. Primi nelle tre categorie previste risultano Porthos, l’Elan 450 di Havana Vela, Y.C. Rep. Marinara di Pisa in 0-2, Mediterranea in 3 e Parthenope in 4-5.

Per quanto riguarda la 44Winter, dopo cinque regate con uno scarto la classifica assoluta ORC vede in testa N2O, seguito da Rewind, l’X-35 di Fabio Caroli, Y.C.Savona, e da Kryos, il Grand Soleil 37 di Roberto Fossati, C.N.Andora. Nelle singole categorie l’ORC 0-2 vede imporsi Voscià, il Comet 45 S di Aldo Resnati, LNI Milano, mentre N2O vince in ORC 3, ed Escape in ORC 4-5. In IRC primo assoluto Controcorrente davanti a Spirit of Nerina e a Roby & 14, il Farr 40 di Massimo Schieroni, Y.C.Savona. Vittoria di Roby & 14 in IRC 0-2 e di Controcorrente in IRC 3-5. Fra i Gran Crociera si aggiudica la 44Winter Mediterranea che precede in classifica Bilbo, e Angelica, l’Oceanis 323 di Vittorio Giardini, Varazze Club Nautico. La cerimonia di premiazione si è svolta davanti alla sede del Varazze Club Nautico, alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Varazze, prof.ssa Mariangela Calcagno in un clima festoso accompagnato dal rinfresco offerto dal Bar Boma. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium