/ Altri sport

Altri sport | 30 dicembre 2020, 18:58

Pre allerta neve, l'Arpal prevede nevicate intense nella nottata tra giovedì e venerdì

Attenzione soprattutto in Valbormida

Pre allerta neve, l'Arpal prevede nevicate intense nella nottata tra giovedì e venerdì

Emanata una pre-allerta nivologica da parte di Arpal. Dalla notte di giovedì sono previste nevicate a tutte le quote su D (Val Bormida) e sulla parte occidentale di E (entroterra levantino) dove saranno possibili temporali o rovesci nevosi localmente forti. Quantitativi cumulati fino a moderati in serata. Nell'interno di B deboli nevicate sopra ai 300-400m. 

Le valutazioni dei possibili effetti al suolo deducibili dalle ultime uscite modellistiche hanno portato ad emanare l’avviso meteo per neve nell’entroterra per l’inizio del 2021 - spiegano da Arpal - Uno scenario che verrà meglio analizzato domani, quando – se confermato nell’intensità - verrà emanata la relativa allerta, ma che già oggi permette di avvisare gli Enti che dovranno gestire i territori interessati di prepararsi a nevicate moderate, con accumuli adesso prevedibili nell’ordine di qualche decina di centimetri. 

Queste le previsioni meteo per i prossimi giorni: 

oggi, mercoledì 30 dicembre, piogge sparse anche a carattere di rovescio o temporale al più moderato su CE; 

domani, giovedì 31 dicembre, un ampio sistema frontale in arrivo dalla Francia porta un aumento dell'instabilità con deboli piogge sparse dalle ore centrali, più probabili sul centro-Levante. La sera fenomeni in intensificazione su C dove le precipitazioni assumeranno carattere diffuso; quota neve in calo fino al suolo su D e parte occidentale di E con possibili spolverate nevose. Venti a tratti forti e rafficati da Sud-Ovest sui capi esposti di A; 

venerdì 1 gennaio, per tutta la giornata precipitazioni diffuse con cumulate significative su BCDE. Fenomeni a carattere nevoso a tutte le quote su D e su parte occidentale di E, sopra ai 300-400m nell'interno di B, a quote montane altrove. Temporali/rovesci anche nevosi localmente forti su BCE; possibili allagamenti localizzati, danni puntuali per isolate raffiche di vento, trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Venti 50-60Km/h rafficati da Sud-Est su CE, da Nord su BD; disagio per freddo su D e nell'interno di B. 

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale: A Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; B Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; C Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla; D Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; E Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium