/ Altri sport

Altri sport | 07 gennaio 2021, 13:02

Finale, nel fine settimana torna lo sport con la prima tappa del campionato regionale di arrampicata indoor

In vista dei prossimi campionati nazionali che selezioneranno gli atleti per le Olimpiadi

Finale, nel fine settimana torna lo sport con la prima tappa del campionato regionale di arrampicata indoor

Fine settimana di sport a Finale Ligure il prossimo del 9 e 10 gennaio con la prima tappa del campionato ligure di boulding organizzata dall'associazione sportiva “SuPerGiù” con l'intento di selezionare i più forti atleti liguri per il Campionato Nazionale.

"Si sta cercando di salvare lo sport seguendo con attenzione tutti i protocolli richiesti per affrontare l’emergenza Covid. Il Coni chiede che gli atleti continuino la loro attività, fondamentale per la crescita dell'individuo e dello sport.
In questa disciplina, tra gli atleti liguri, ci sono state delle eccellenze e continuano a distinguersi forti atleti a livello nazionale. Finale Ligure, patria dell’arrampicata sportiva, continua ad emergere e a farsi pioniera per l'organizzazione di eventi legati a questa disciplina" spiegano dall'associazione.

Con l'avvicinarsi delle Olimpiadi (Boulder, Lead e Speed saranno le tre specialità) non bisogna sospendere o demotivare i giovani atleti. E' per questo che, con mille attenzioni e accortezze,  si è deciso di portare avanti il Campionato Ligure come richiesto dalla nostra Federazione.

La palestra di arrampicata “SuPerGiù”, ubicata nell’entroterra finalese, è oggi una piccola grande realtà, nonché una delle palestre di arrampicata più grandi della Liguria.

Il programma del week end è molto ricco, e prevede il seguente calendario: si partirà sabato 9 con le gare delle categorie U10-12-14 con orario 10.30-16.30 e si proseguirà domenica 10 con le categorie U16-18-20 con orario 10.00-16.45.

Ogni atleta avrà un orario di riferimento personale di accesso e di gara che troverà negli ordini di partenza consegnati in allegato digitale. Nel rispetto delle norme anti Covid-19,  il numero di presenze in palestra sarà contingentato ed è per questo motivo che la sala avrà un ingresso ed un'uscita indipendenti. Saranno inoltre presenti sul posto il medico e la croce verde di Finalborgo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium