/ Altri sport

Altri sport | 10 agosto 2020, 11:20

Centro Atletica Celle: primi segni di ripartenza con "Il più veloce dell'estate"

Centro Atletica Celle: primi segni di ripartenza con "Il più veloce dell'estate"

Ecco il resoconto da parte del sodalizio cellese:

E’ andata alla grande!

Primo evento organizzativo proposto dal Centro Atletica Celle Ligure dallo “stop” imposto a fine febbraio. E si registra una gran voglia di ripartenza, di rimettersi in gioco.

Partendo proprio dai più giovani, da quello che sarà il futuro.

E’ così che seguiamo con simpatia (ed un po’ di apprensione) i primi 50 metri da solo contro il cronometro di Giacomo Siri (classe 2018… come dire 2 anni) incerto se piangere per essersi trovato al centro dell’attenzione o sorridere per la felicità di avere è portato a compimento l’impresa.

Decisamente più esuberante (ma si sa le donne son più portate…) Sofia Ferro, già più matura Lei di anni ne ha 3.

Nella fascia 4-5 anni in campo femminile si impone Emilia Siri mentre tra i maschi vittoria all’elvetico Samuele Ciotti, proveniente da Locarno.

La classifica per i 6-8 anni premia Rebecca Battaglia (Milano) ed uno dei giovani talenti del Centro Atletica Celle Ligure, Riccardo Rizzo, il rimo ad abbattere il “muro” dei 10 secondi (9.41 il suo crono, decisamente di tutto rispetto.

Nella categoria riservata ai 9-11 anni ad imporsi tra le girls è Giulia Giacobbe (Vado Ligure) in un ottimo 8.88. Tra i maschi sfida al centesimo tra il vincitore Ilias Lagreni (Atletica Gillardo) primo in 8.86 ed il milanese Jacopo Locati (8.87 all’arrivo).

Tra le ragazze si impone Luisa Nolasco (Atletica Gillardo), mentre fra i ragazzi emerge Gabriel Quattropani (Atletica Ceriale) (ottimo il suo tempo di 6.88).

Nella gara riservata alle cadette vittoria per la cellese Annaluna Pittella, che risulta anche la più veloce rappresentante del gentil sesso in questa giornata, aggiudicandosi la gara in 7.82.

Tra i cadetti vittoria per Alberto Ranzani da Cuggiono in 7.01.

Tra i grandi solo una lady in gara: Arianna Falco.

E la “doppietta di famiglia” sfugge per solo un centesimo. Infatti il marito di Arianna, Andrea Rossi, glorioso sprinter di solo qualche annetto fa, chiude in seconda posizione correndo in 6.69. Solo un centesimo di più della rivelazione di giornata, un altro cellese, Riccardo Acquilino, che sfreccia in 6.68. Podio dedicato alla coppia Carlo Agosto-Samuele reverdito, appaiati a 6.80.


Complessivamente oltre 60 partecipanti per questa simpatica kermesse individuale a cronometro organizzata con il patrocinio del Comune di Celle Ligure nella insolita location della ex galleria ferroviaria su lungomare Crocetta.

E importante viatico per organizzatori e tecnici del Centro Atletica Celle Ligure per concentrarsi su una difficile ma motivante ripartenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium