/ Sport acquatici

Sport acquatici | 04 gennaio 2021, 15:00

Il Campionato Invernale di Vela riempirà le acque di Varazze

Il campionato si svolgerà come al solito in due manche: la 44 Autumn, che ha avuto luogo nel mese di Dicembre, e la 44 Winter, che invece si svolgerà invece tra Gennaio e Febbraio.

Il Campionato Invernale di Vela riempirà le acque di Varazze

In un anno complesso come quello che ci siamo lasciati alle spalle, l’attività sportiva è una delle attività a cui gli italiani, così come milioni e milioni di cittadini in tutto il mondo, hanno dovuto rinunciare quasi completamente, a causa dell’alto rischio di contagio tra gli atleti. Soprattutto tra coloro che si allenano in ambienti chiusi e praticano sport di contatto.

Tra le caratteristiche che rendono la vela uno sport assolutamente unico, in grado di assicurare esperienze indimenticabili a coloro che lo praticano sia a livello amatoriale sia a livello professionale, c’è fortunatamente anche quella di essere una disciplina a basso rischio di contagio. 

Dal momento che si pratica all’aria aperta e i contatti fisici tra gli individui sono limitati esclusivamente ai membri di uno stesso equipaggio, è infatti possibile assicurare a tutti i velisti le condizioni di sicurezza sanitaria necessarie a poter gareggiare nei vari eventi ufficiali anche durante il periodo della pandemia.

Per questo motivo, mentre in tutto il mondo vengono annullati eventi sportivi di ogni tipo, anche quest’anno Varazze ospiterà il Campionato Invernale del Ponente di Vela, conosciuta anche dagli appassionati del mare semplicemente come “l’Invernale del Ponente”, che porterà nella celebre località marittima ligure imbarcazioni ed equipaggi da tutta Italia.

Il campionato si svolgerà come al solito in due manche: la 44 Autumn, che ha avuto luogo nel mese di Dicembre, e la 44 Winter, che invece si svolgerà invece tra Gennaio e Febbraio. La differenza, rispetto al regolamento degli anni passati, è che per questa edizione è previsto un massimo di 10 regate per ogni manche, contro le sole 5 delle edizioni precedenti. Il tratto di mare in cui si svolgerà la gara è sempre lo stesso, cioè quello compreso tra il golfo di Celle Ligure e il Golfo di Varazze, all’estremo ponente della Liguria.

I vincitori del campionato saranno premiati nel giorno di San Valentino, il 14 Febbraio 2021.

Anche se i campionati e le competizioni velistiche sono sicuramente un’occasione unica per assistere a imprese sportive degne di questo nome, questo non significa che avventurarsi in mare d’inverno in prima persona, da soli o con un piccolo equipaggio, non regali emozioni altrettanto indimenticabili. 

L’unica cosa da fare assolutamente, se si sceglie di solcare il mare anche nella stagione fredda, è porre la massima attenzione possibile alla sicurezza, soprattutto se il moto ondoso è molto sostenuto come lo è stato negli ultimi giorni del 2020. 

In questo caso procurarsi delle cuffie waterproof da usare durante la navigazione, in grado di funzionare anche come auricolari per le comunicazioni fra marinai impegnati nel frastuono del maltempo e l’E.P.I.R.B (Emergency Position Indicating Radio Beacon) che trasmette la posizione della barca in difficoltà, fondamentale per rimanere in contatto con la spiaggia o per stare in contatto con altre imbarcazioni il cui equipaggio sia fornito dello stesso sistema di comunicazione.

E se il mare invece fosse perfettamente calmo, concedersi qualche ora di completo relax, in compagnia dello sciabordio delle onde per ricaricare completamente le batterie fisiche ed emotive stremate da questo difficile 2020.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium