/ Atletica

Atletica | 15 novembre 2023, 11:46

Atletica. Il Meeting Città di Savona chiama Roma e Parigi, il 15 maggio il prologo per Europei e Olimpiadi

foto Giancarlo Colombo/Meeting di Savona

foto Giancarlo Colombo/Meeting di Savona

Tra sei mesi esatti sarà ancora Meeting Internazionale Città di Savona. Con l’ufficialità arrivata direttamente da World Athletics, il grande appuntamento organizzato alla Fontanassa dall’Atletica Savona è in calendario mercoledì 15 maggio 2024, preannunciando un gustoso prologo di una stagione formidabile per la quantità di grandi eventi in calendario. La 13esima edizione del meeting dedicato alla memoria di Giulio Ottolia aprirà infatti (per il quinto anno consecutivo) la stagione internazionale outdoor su pista in Italia, a sole tre settimane dagli Europei allo Stadio Olimpico di Roma dal 7 al 12 giugno. Savona sarà un ideale punto di partenza per i “big” azzurri e stranieri verso i Giochi Olimpici di Parigi, per l’atletica dall’1 all’11 agosto.

Il Meeting Città di Savona nelle ultime stagioni si è dimostrato in continua crescita: nel 2023 ha realizzato il nuovo record nel “competition score” con 83.195 punti, raggiungendo la 58esima posizione mondiale nella graduatoria di World Athletics che misura il valore tecnico dei meeting. Savona nel 2023 si è collocata anche al 34esimo posto in Europa, in quarta posizione italiana e al primo posto nel “Progetto Meeting” FIDAL. Una logica conseguenza di un’edizione impreziosita da una “gemma” di inestimabile valore atletico come l’8,44 appena ventoso (+2,2 m/s) dell’azzurro Mattia Furlani, miglior misura mai ottenuta da un under 20 nella storia dell’atletica mondiale. L’ultima edizione ha visto in gara ben 49 atleti che hanno preso parte ai Giochi Olimpici di Tokyo: tra i partecipanti al meeting in 59 avrebbero poi calcato il palcoscenico dei Mondiali di Budapest. Alla Fontanassa sono caduti due “muri” storici, i 20 secondi nei 200m maschili (19.95 del cubano Reynier Mena) e gli 11 secondi nei 100m femminili (10.97 della britannica Daryll Neita). Il muro dei 10 secondi sui 100m maschili era invece caduto nel 2021 quando Marcell Jacobs stabilì il record italiano con 9.95, prodromo dell’indimenticabile doppio trionfo olimpico.

L’evento 2023 si è svolto con il sostegno di: Comune di Savona, Regione Liguria, Fondazione Agostino De Mari, Università di Genova, Unione Industriali Savona, FIDAL e Cus Genova. Main Sponsor: ESI, Mondo, Futura Mask, Transmare, BCC Pianfei, Wintecare, Italtende Del Grande, Lions Savona Torretta, Sportissimo e Sporting Savona.

Per ulteriori informazioni è disponibile il sito www.meetingsavona.com.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium