/ Calcio

Calcio | 17 aprile 2024, 12:46

Calcio, Prima Categoria. Exploit Oneglia a Cengio. Pagano: "Una bella partita nel segno del fair play"

Calcio, Prima Categoria. Exploit Oneglia a Cengio. Pagano: "Una bella partita nel segno del fair play"

Un ultimo incontro contro il Plodio la settimana prossima e la stagione dell’Oneglia Calcio potrà dirsi conclusa. Una stagione tra alti e bassi per i ragazzi degli allenatori Massimo Casella e Alessandro Griseri, cresciuti notevolmente da inizio stagione  e che si sono via via assestati in classifica.

Nella penultima giornata, l’Oneglia ha convinto convince contro il Cengio, chiudendo la partita con un netto 3-0.

Dice il dirigente Andrea Pagano: “La partita è stata giocata con un certo  fair play e rispetto reciproco, senza troppi interventi controversi o situazioni di tensione eccessiva sul campo. Una classica partita di fine stagione”.

L’Oneglia  ha comunque saputo sfruttare al meglio le opportunità che si sono presentate, segnando tre reti nel corso del primo tempo e assumendo il controllo dell'incontro Porta in vantaggio subito il capitano Alberti all’ '11 su rigore, che dimostrato precisione dal dischetto. Dopo il raddoppio degno di nota di Fabrizio Schievenin neanche una decina di minuti dopo, Decol mette la firma sull’incontro alla fine del primo tempo.

Nonostante gli sforzi e la volontà ritrovata di reagire, il Cengio ha faticato sotto vari aspetti. Non è riuscito a capitalizzare le rare opportunità che gli si sono presentate, mancando di decisione nel momento decisivo.

Entrambi le parti hanno anche dato spazio a nuovi giocatori, effettuando vari cambi offrendo loro l’opportunità di mettersi in mostra e contribuire al risultato finale.

Anche se, nonostante la ventata di aria fresca in entrambi gli organici, l’incontro è rimasto solido sul risultato decisivo del primo tempo, con cui si è concluso il match.

Morgan Germinario

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium