/ Calcio

Calcio | 15 giugno 2019, 14:20

Calcio. Savona, il gruppo milanese è arrivato al Mare Hotel: la diretta video della conferenza stampa

Presenti il dottor Patrassi e gli avvocati Sergi e Bignami Suardi

Calcio. Savona, il gruppo milanese è arrivato al Mare Hotel: la diretta video della conferenza stampa

Dalla sala conferenze del Mare Hotel di Savona, buon pomeriggio a tutti i lettori di Svsport.it: tra pochi minuti la conferenza stampa del gruppo milanese capitanato dal dottor Patrassi, interessato ad acquisire le quote di maggioranza della società biancoblù attualmente guidata dal presidente Cristiano Cavaliere.

La diretta della conferenza stampa:

Prende la parola l'avvocato Sergi, che dopo aver illustrato ai giornalisti la comunicazione epistolare tra il gruppo milanese e la società biancoblù, presenta il dottor Patrassi e l'avvocato Bignami Suardi

Avv. Sergi: "Il 30 maggio arriva la prima manifestazione d'interesse della nuova potenziale proprietà, chiedendo di poter avere un'evidenza riguardo le condizioni in cui versa l'attuale società. Il 31 maggio il Savona Fbc richiede quali fossero gli intendimenti del gruppo, resta ferma la nostra garanzia per la stagione futura esprimendola in 1 milione di euro. Il giorno 4 giugno, il presidente Cavaliere chiede di specificare in quali termini avremmo specificato il know how, dichiarando di avere zero debiti e zero crediti"

Avv. Sergi: "Supponendo ipotetica la condizione posta dal Savona Fbc, abbiamo quantificato il know how in 150.000-200.000 euro. Il 5 giugno, via telefono, il presidente Cavaliere ritiene insufficiente la cifra, chiedo riscontro scritto e il 7 giugno chiediamo di poter fare la due diligence. Il 10 giugno, dopo non aver avuto alcun riscontro, chiamo il dottor Cavaliere per una programmazione delle successive attività". 

Avv.Sergi: "Il 12 giugno non arriva altra comunicazione e annunciamo di voler svolgere una conferenza stampa, con successiva comunicazione di sospendere, da parte del Savona Fbc, la trattativa, in seguito anche a una telefonata di minaccia al presidente Cavaliere da parte di un tifoso biancoblù"

Avv. Sergi: "Al 30 giugno 2018, ultimo dato di bilancio pubblico del Savona Fbc, si quantifica il debito in 989.422 euro, suddiviso tra banche, fornitori, ed erario"

Dott. Patrassi: "Ho visto due partite del Savona negli ultimi anni, una a Gubbio e una ad Ancona. Ricordo con affetto il signor Claudio (Bosano ndr), che mi pareva l'unica persona veramente attaccata ai colori biancoblù. Oggi sono qui senza voler puntare il dito contro nessuno, dopo aver collaborato in passato Spezia e Varese".

Dott. Patrassi: "Il Savona, in questi tre anni, non ha mai avuto nel girone Parma, Avellino e Cesena, ma ha perso una finale playoff con il Ligorna, a testimonianza di come la direzione sportiva non sia probabilmente cosi positiva"

Dott. Patrassi: "Fondamentale avere grande attenzione al settore giovanile. Ho letto che il Savona aveva instaurato una collaborazione con gli stagisti dell'università di Genova, un aspetto molto positivo per il quale mi complimento con l'attuale dirigenza"

Dott. Patrassi: "Non voglio fare polemiche con l'amministrazione comunale, che spero di incontrare prestissimo, ma l'attuale condizione del manto erboso del Bacigalupo è a dir poco pessima. Noi vorremmo realizzare il sintetico, per avere una riduzione di costi e per avere anche la possibilità di organizzare manifestazioni e concerti. Vorrei lanciare un ponte verso l'attuale proprietà, non portare i soldi per far comunque gestire altre persone".

Dott. Patrassi: "Spero che il Savona possa a tornare a giocare con Spezia ed Entella, non con Ligorna e Ponsacco, senza voler sminuire assolutamente nessuno".

Avv. Bignami Suardi: "Rappresento una cordata di imprenditori seri con 80-90 milioni di fatturato, il progetto è molto chiaro e a tutto questo uniamo una grande passione per il calcio"

Scambio di opinioni tra i tifosi e il gruppo milanese, che precisa di voler incontrare assolutamente l'amministrazione comunale

Dott. Patrassi: "Noi garantiamo la non bancarotta, risaniamo la società cercando di gettare un ponte per poter rilanciare il Savona. Uno degli obiettivi è anche quello di portare avanti il calcio femminile, cercando di riportare il Savona in Serie C, senza fare proclami eccessivi"

Dott. Patrassi: "Perchè Savona? E' a un'ora e mezza da Milano, è una piazza che ha fatto la Serie C e credo che sia Savona il capoluogo di provincia, non Albissola... Nel giro di una settimana speriamo di essere ricevuti dal sindaco e di avere un colloquio con la proprietà".

Nuovo scambio di opinioni tra il gruppo milanese, i tifosi e gli organi di stampa.

Si chiude la conferenza stampa

Lorenzo Tortarolo - Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium