/ Altri sport

Altri sport | 05 febbraio 2020, 18:22

Atleticamente Andora inaugura al meglio la stagione sportiva con il Campionato individuale silver LA LB LC

Il team andorese conquista le prime soddisfazioni, collezionando 7 medaglie

Atleticamente Andora inaugura al meglio la stagione sportiva con il Campionato individuale silver LA LB LC

Si è conclusa Domenica 2 febbraio a Pietra Ligure la prima prova del Campionato Individuale Silver LA LB LC della Federazione Ginnastica d'Italia. 12 le ginnaste andoresi in forza all'atleticamente che molto bene inaugurano l'inizio della intensa stagione sportiva, ricca di appuntamenti, sia in campo federale e non. Ai blocchi di partenza Salemi Camilla e Corciulo Milena nella categoria Allieve 4 LB. Ottimo esordio per Salemi che eccelle in entrambi gli esercizi (21,500 all around) guadagnando così il gradino più alto del podio e 5 posto assoluto per Corciulo che riesce ad ottenere il secondo miglior punteggio nel corpo libero. Per la categoria Junior 1 fantastico bronzo per Denegri Giulia, che, seppur influenzata, sfodera la sua grinta e riesce a portare a termine più che egregiamente entrambe le prove.

Ad un soffio dal podio la compagna Bruna Benedetta, che molto bene figura in tutta la gara e per solo 0,10 non riesce a salire anche lei la scalinata, ma ciò fa ben sperare per il futuro. Nella categoria Junior 2 LB, il team andorese schiera la grazia ed eleganza di Qira Reme, e la perfetta esecuzione tecnica ed artistica di Morelli Ilenia, conquistando il primo e il secondo posto in classifica, distaccando di più di un punto le altre partecipanti in gara Per le junior 3 calcano la pedana fgi Tagliabue Giulia e Patriarca Giulia che si esibiscono in coinvolgenti tango che valgono rispettivamente l'oro e l'argento. Un po' più sfortune le atlete LC, che, nonostante non siano riuscite ad esprimersi al meglio, hanno dato prova delle loro abilità. Per la categoria junior 2 LC scende in pedana Murray Amanda, tesserata per l'atleticamente da poco più di anno. Murray alla palla totalizza un bel 11,075. Ottima esecuzione anche al cerchio, ma sull'ultimo movimento perde l'attrezzo durante la maestria , distrazione che le costa più di un punto di penalità compromettendo così la sua posizione in classifica. Nonostante ciò ottiene il 4 miglior punteggio nella classifica generale.

Campanaro Sofia alla palla totalizza un valore di 11,500 su un massimo di 12,500, punteggio che le permette di salire sul terzo gradino del podio, nonostante una non ottimale esecuzione alle clavette. De Martin Natalie scende in pedana con grinta e determinazione riuscendo ad ottenere il secondo miglior punteggio alla fune e chiudendo la sua gara con un ottimo quinto posto. Patriarca Irene, purtroppo si lascia trasportare dall'emozione e ciò non le permette di esprimersi al meglio e si classifica nona. La seconda prova si terrà a Quiliano il 1/2 marzo, occasione in cui le atlete andorese avranno modo di mettersi nuovamente in gioco e migliorare la loro performance. Il direttivo si congratula con le insegnanti Ricotti e Giraldi e con tutte le atle

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium