/ Calcio

Calcio | 27 maggio 2019, 11:45

Calcio, Eccellenza. Il Valdivara 5 Terre non alza bandiera bianca: "Stiamo programmando la nuova stgione, basta denigrazioni!"

La società del presidente Ranucci manifesta ufficialmente la propria posizione

Calcio, Eccellenza. Il Valdivara 5 Terre non alza bandiera bianca: "Stiamo programmando la nuova stgione, basta denigrazioni!"

Il comunicato stampa del club levantino:

Da qualche tempo, gli organi di comunicazione, stampa e social e purtroppo anche da diversi addetti ai lavorio di altre società, rappresentano che l'Associazione Sportiva Dilettantistica Valdivara 5 Terre, sta versando in precaria condizione economica e quindi sarebbe prossimo al fallimento e che, addirittura, il presidente Reno Renucci potrebbe “consegnare” la società nella mani del sindaco. Tali notizie appaiono ancor più pregiudizievoli per la società considerando che la loro divulgazione avviene in concomitanza allo svolgimento della “campagna trasferimenti” della Prima Squadra, Settore Giovanile e Scuola Calcio, che ricordiamo prenderà il via solamente dopo il 1 luglio 2019. L'Associazione Sportiva Dilettantistica Valdivara 5 Terre tiene a precisare, con orgoglio e determinazione, che sono in opera i lavori per la programmazione della nuova stagione che ci vedrà impegnati sia nel campionato di Promozione, del Settore Giovanile e della Scuola Calcio che anche nella prossima stagione vedrà come punto di riferimento il centro Sportivo La Pianta 310 della Spezia in cui Franco Atzei sarà ancora più coinvolto e protagonista nel progetto, a dimostrazione dell'ottima sinergia e del fatto che il Valdivara 5 Terre riparte come vera e propria nuova società', dando un colpo di spugna a tutto ciò che non è andato per il verso giusto in questi primi tre anni di vita e elargendo, invece, fiducia a tutti coloro che hanno contribuito alla crescita esponenziale della Società.


A fronte della descritta inaccettabile situazione, l'Associazione Sportiva Dilettantistica Valdivara 5 Terre, comunica che, d'ora in avanti, non tollererà più alcun comportamento strumentale e denigratorio nei propri confronti, riservandosi di appellarsi agli  organi competenti per la tutela della propria immagine e dei propri diritti.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium