/ Calcio

Calcio | 27 gennaio 2020, 19:26

In ricordo dei quasi mille deportati dal campo di concentramento di Cairo Montenotte

La targa commemorativa è stata installata il 25 aprile 2011. Il campo si trovava dove oggi sorgono gli impianti sportivi della Cairese

In ricordo dei quasi mille deportati dal campo di concentramento di Cairo Montenotte

Che cos'è un'ottantina di anni paragonata alla nostra storia se non una goccia in un mare di eventi?

Eppure, anche se è passato così poco tempo, spesso dobbiamo assistere a tentativi di negazione di una delle tragedie più grandi della nostra civiltà come le deportazioni nei campi di concentramento nazisti. E allora, ben venga qualsiasi strumento che ci ricordi come tale orrore sia vicino a noi nel tempo e nello spazio.

La targa posta sulle mura vicino agli impianti sportivi di Cairo Montenotte serve proprio a questo, perché in questo luogo che oggi è per noi tutti sinonimo di passione e divertimento sorgeva non troppi anni fa un campo di concentramento dal quale partirono verso Mathausen quasi mille persone. "In questo luogo - si legge sulla targa - sorgeva il campo di concentramento nr 95. Da qui, l'8 ottobre 1943 furono deportati nei lagher di Mathausen 999 prigionieri civili. A loro il nostro ricordo".

Michael Traman

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium