/ Altri sport

Altri sport | 08 febbraio 2021, 12:36

Arrampicata: obiettivo Coppa Italia per cinque atleti di Vertikarcare

Arrampicata: obiettivo Coppa Italia per cinque atleti di Vertikarcare

Il prossimo weekend, a Cuneo, andra’ in scena la prima tappa di Coppa Italia 2021 di arrampicata, categoria assoluta.

Sara’ un’ edizione particolare, a causa dell’ emergenza che ben conosciamo:

le procedure di sicurezza, oltre al tampone per tutti i partecipanti (atleti, tecnici, giudici ecc) obbligano, per poter garantire la distanza di sicurezza, un inasprimento dei criteri di accesso a queste gare.

Solo un centinaio di atleti di tutt’ Italia avranno la possibilita’ di gareggiare quest’ anno nella “serie A” dell’ arrampicata.

Fra questi, grazie ai meriti acquisiti nelle stagioni precedenti e alle convocazioni in nazionale giovanile, ben 5 atleti della societa’ Vertikarcare:

sono i carcaresi Luca Lauretano, Elisa Lauretano, Bearzi Agostino, Fabio Amongero e l’ imperiese Viola Bergamelli, allenati dal Coach Davide Abrile.

Gli ex bambini del vivaio della piccola societa’ di Carcare, che da anni ottengono grandi risultati in ambito giovanile con la conquista di campionati Italiani e convocazioni in nazionale Under20, sono cresciuti, e si confronterenno con i piu’ forti d’ Italia.

Certo, ci dice Davide (allenatore e Presidente Vertikarcare), non bisogna farsi illusioni:

i favoriti in queste gare sono i professionisti che militano nelle Fiamme Oro e nel gruppo Sportivo dell’ Esercito, ma i nostri ragazzi sono pronti a farsi valere anche a questo livello.

Per la nostra piccola Societa’ e’ un grande risultato: la FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana) conta piu’ di 25mila iscritti, e piu’ di 200 societa’ di arrampicata. Portare ben 5 atleti (di cui 4 Carcaresi ) alle gare di massimo livello, e’ il coronamento di un sogno; solo tre societa’ in Italia possono vantare un numero di atleti cosi’ alto alla gara di sabato.

Nel frattempo anche nelle gare dei piu’ piccoli, valide per la qualificazione ai Campionati Giovanili, stanno arrivando ottimi risultati.

In un’ annata cosi’ difficile per tutti, in cui lo sport agonistico e’ stato tutelato fra mille difficolta’ per il bene dei giovani, queste soddisfazioni ripagano lo staff Vertikarcare (Davide e Tullio) e i 25 atleti della squadra agonistica dei sacrifici e dell’ impegno messo, nell’ attesa di un ritorno alla normalita’ e della ripartenza, fra le altre cose, dello sport di base.


comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium