/ Altri sport

Altri sport | 17 aprile 2021, 12:08

Atletica. Savona ritrova la sfida Tortu - Jacobs, appuntamento al 13 maggio con il Memorial Ottolia sulla pista della Fontanassa

Atletica. Savona ritrova la sfida Tortu - Jacobs, appuntamento al 13 maggio con il Memorial Ottolia sulla pista della Fontanassa

Cento metri di spettacolo a Savona. La decima edizione del Meeting internazionale Città di Savona-Memorial Giulio Ottolia (prima tappa del prestigioso circuito Area Permit di European Athletics) giovedì 13 maggio proporrà ancora il duello più atteso di tutta l’atletica azzurra: Lamont Marcell Jacobs contro Filippo Tortu.

I due assi dello sprint si ritroveranno di fronte alla Fontanassa (batterie alle ore 16:45, finale alle ore 18:00) e in diretta Rai Sport (ore 17:30-19:45) per il quarto confronto diretto sul rettilineo savonese: il bilancio dice 2-1 per Tortu, primatista italiano con 9.99. I due sono i dominatori dei 100 metri del Meeting internazionale Città di Savona: tre vittorie per il brianzolo Tortu (2017, 2018 e 2020) e due per il bresciano Jacobs (2016 e 2019), che ha un personale da 10.03 e che ha iniziato il 2021 con uno squillo di valore mondiale come il 6.47 sui 60 metri indoor che gli è valso il titolo europeo nella specialità. Marcell e Filippo si ritroveranno avversari a Savona dopo aver affrontato le World Relays (la rassegna mondiale delle staffette) in Polonia, a Chorzow, l’1-2 maggio con la 4x100.

Il cast allestito dal direttore organizzativo Marco Mura per i 100 metri non conterà però solo su di loro, ma anche su tutto il gruppo azzurro della staffetta con il finalista europeo 2018 dei 200 Fausto Desalu e Federico Cattaneo, che con Tortu e Jacobs condivide il primato italiano della 4x100. Riflettori puntati anche sul giovane emergente Chituru Ali, reduce da un buon Europeo indoor. Non mancheranno gli interpreti internazionali dello sprint, a partire da Arthur Cissé, velocista della Costa d’Avorio arrivato in carriera a 9.93 (nel 2019): ci saranno anche il cingalese Yupun Abeykoon (10.16 nel 2020), il britannico James Ellington (10.04 nel 2016) e il campione europeo indoor 2019 dei 60 metri Jan Volko, slovacco da 10.13.

PARTNER - Il meeting, con il patrocinio di Comune di Savona Regione Liguria, è realizzato grazie al determinante sostegno della Fondazione Agostino De Mari e al contributo dei “Main Sponsor”: NoberascoCasa della SaluteUnione Industriali SavonaBCC Pianfei Rocca de' Baldi Mondo. Per ulteriori informazioni è disponibile il nuovo sito www.meetingsavona.com, ma il Meeting internazionale Città di Savona è attivo anche su Instagram (profilo “meetingsavona”) e Facebook (pagina “Meeting internazionale Città di Savona”).

 

Nel frattempo i ragazzi del Cus sono scesi in pista la scorsa settimana.

Al Meeting di Boissano è arrivato il secondo posto, con grandissimo miglioramento cronometrico per la valbormidese Asia Zucchino che è giunta seconda nei 600mt cadette con il crono di 1'47"95.

Vittoria tra le allieve con quarto posto assoluto nei 250 mt. per Camilla Rebora, al primo anno di categoria, anche lei valbormidese in forza al Cus Genova, che ha fatto registrare un ottimo tempo: 35"39.

Al meeting di Varazze, domenica scorsa, è arrivata invece la vittoria con un notevole miglioramento, 76 cm, per la savonese Martina Cipollini (Cus Genova), che ha scagliato l'attrezzo da kg. 3 a mt. 9.91 frantumando il suo precedente Record personale.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium