/ Calcio

Calcio | 07 maggio 2021, 17:30

Covid19. Cambiano i protocolli, non serve più l'autorizzazione preventiva per gli allenamenti congiunti

Covid19. Cambiano i protocolli, non serve più l'autorizzazione preventiva per gli allenamenti congiunti

E' stata pubblicata nella giornata odierna una nota importante dalla Lega Nazionale Dilettanti in merito alle amichevol (anche un po' ipocritamente, ma per dovere burocratico, denominate "allenamenti congiunti").

Quest'ultimi potranno infatti essere disputati senza autorizzazione preventiva, a patto però di rispettare i protocolli anti covid.

 

Il comunicato:

Su richiesta della Lega Nazionale Dilettanti, in data odierna la FIGC ha concesso il nullaosta in ordine all’applicazione in deroga dell’art. 34, comma 1, del Regolamento di Lega, nella parte inerente lo svolgimento dei cosiddetti “allenamenti congiunti”. Questi ultimi, pertanto, fino alla conclusione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 temporalmente prevista dalle Autorità Governative, potranno essere effettuati da Società diverse senza alcun obbligo di preventiva autorizzazione, così come previsto, invece, per le gare amichevoli e i Tornei.

Quanto sopra, ovviamente, è subordinato al pieno rispetto delle indicazioni emanate con i Protocolli per la ripresa di allenamenti e attività di squadre dilettantistiche e professionistiche.

aggiornamento-protocollo-dilettanti-e-sgs_06_05_2021

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium