/ Calcio

Calcio | 24 novembre 2021, 11:12

Calcio, Coppa Italia di Serie D. Arriva il Prato di Marco Amelia al Comunale: "Matuziani realtà importante, sarà una trasferta impegnativa"

foto A.C. Prato

foto A.C. Prato

L'attenzione è rivolta ovviamente al campionato per la Sanremese, ma continuare il proprio percorso in Coppa Italia di Serie D, a livello di prestigio, sarebbe comunque un plus non indifferente per la società matuziana.

Alle 14:30 al Comunale prenderà il via un incontro di alto profilo a livello di blasone, dato che dalla Toscana è in arrivo il Prato, allenato da Marco Amelia, portiere campione del mondo 2006.

"Sarà una partita impegnativa la Sanremese è una realtà importante, la trasferta è impegnativa ma non è un problema.

Bisognerebbe rivedere più che il format della coppa andrebbe rivista l’etá dell’obbligo in campo.

I 18 enni hanno il 5’ anno di scuola e chi gioca in serie D spesso perde giorni e rischia di far male sia lo sport che la scuola.

Nella mia giovane e breve esperienza da allenatore tengo sempre ben presenti gli insegnamenti che ho imparato nella mia carriera da calciatore da top dirigenti come Galliani Braida e Berlusconi.

Duro lavoro e rispetto dei ruoli, per questo motivo ho piena fiducia nell’operato del mio club e mi concentro su ciò che mi riguarda direttamente, cioè il lavoro sul campo insieme ai ragazzi".

La situazione societaria in casa Prato non è delle più serene, dopo la separazione con il DG Reggiani.

Nella Sanremese Sono 19 i calciatori disponibili: out Maglione, Pellicanó, Scalzi, Ferro, Bohli e Lodovici. Per quanto riguarda Scalzi, uscito anzitempo domenica contro il Borgosesia, i primi accertamenti hanno rilevato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia. I tempi di recupero stimati sono di almeno quindici giorni di stop.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium