/ Altri sport

Altri sport | 28 novembre 2022, 13:22

Spiagge bellissime poco conosciute della Sardegna

La Sardegna è la meta perfetta per chi desidera godere di splendidi bagni di sole e soprattutto di mare su spiagge considerate tra le più belle di tutto il mondo

Spiagge bellissime poco conosciute della Sardegna

La Sardegna è la meta perfetta per chi desidera godere di splendidi bagni di sole e soprattutto di mare su spiagge considerate tra le più belle di tutto il mondo. Puoi goderti lo spettacolare mare della Sardegna su spiagge iconiche come Cala Mariolu e Cala Goloritzé a Baunei, Cala Coticcio presso l'Arcipelago della Maddalena oppure a La Pelosa a Stintino. Si tratta di arenili famosi per questo molto turistici e frequentati, spesso meta anche di panfili e yacht che sostano non lontano dalla riva. La Sardegna, da nord a sud, è però ricca di spiagge ugualmente belle ma meno conosciute, veri gioiellini naturalistici tutti da scoprire per una vacanza indimenticabile.

Come raggiungere la Sardegna in traghetto

Se preferisci raggiungere la Sardegna in traghetto, consulta il sito https://it.netferry.com/ ne valuta le migliori offerte su misura per te e le tue esigenze. Le compagnie marittime che operano i traghetti per la Sardegna sono Grimaldi Lines, Tirrenia, Moby, Grandi Navi Veloci e Corsica Sardinia Ferries, con la possibilità anche di aggiungere al prezzo complessivo anche l'assicurazione di viaggio. Puoi partire da Piombino, Genova, Livorno, Civitavecchia, Napoli e Palermo: i principali porti di arrivo sono invece Olbia, Arbatax, Porto Torres e Cagliari.

Da Su Sirboni a Su Guventeddu

Se sei dunque alla ricerca di spiagge bellissime ma poco conosciute in Sardegna, allora raggiungi la Marina di Gairo, nel cuore dell'Ogliastra e vi troverai Su Sirboni. Si tratta di una spiaggia di sabbia bianca, qualche roccia rossiccia, il mare color smeraldo e la macchia mediterranea alle spalle. Se ami il surf o il windsurf è la spiaggia perfetta essendo abbastanza ventosa. Non lontano poi si trovano vecchi bungalow abbandonati, che renderanno l'atmosfera ancora più selvaggia. Non lontano, nei pressi di Arbatax, ecco la spiaggia di Coccorocci, il cui nome rimanda ai sassolini tondeggianti che compongono le calette: da qui, percorrendo un sentiero tra rocce in porfido e profumati ginepri secolari, potrai raggiungere anche la piccola spiaggetta di Cala'e Lua.

Tra le spiagge più belle della Sardegna anche se meno note c'è poi Porto Pirastu, in località Capo Ferrato, tra Bari Sardo e Villasimius. L'arenile è un mix di ghiaia e sabbia grigiastra mentre dalle acque cristalline affiorano scogli pianeggianti: a Porto Pirastu puoi divertirti a scoprire i suoi fondali con immersioni spettacolari.

Anche la spiaggia Su Guventeddu, a Pula nel cagliaritano, è tanto bella quanto poco conosciuta ai turisti, che di solito frequentano la vicina spiaggia di Nora. Non lontano da questa spiaggia dorata troverai la pittoresca chiesa romanica di Sant'Efisio, costruita sul luogo in cui il santo nel 303 fu martirizzato.

Da Cala Biriola a Cala Suaraccia

Nel nuorese, in particolare a Baunei, si trova Cala Biriola, incastonato dalle spettacolari acque del Golfo di Orosei e il boschetto di Biriola: un'alta falesia calcarea la sovrasta, dando vita a un pittoresco arco naturale. Puoi raggiungere Cala Biriola via mare, partendo da Santa Maria Navarrese , da Cala Gonone o da Arbatax. Se ami camminare, puoi optare per il sentiero da trekking, tanto panoramico quanto panoramico, che si snoda sui Monti del Supramonte partendo da Golgo di Baunei: lungo il cammino scorgerai anche le tracce lasciate dai carbonai che in passato la attraversavano spesso.

Sempre nella provincia di Nuoro, a Calagonone, si trova poi la spiaggia Ziu Martine: è un arenile incontaminato e selvaggio che potrai raggiungere scendendo da una scala rocciosa. I fondali sono bassi e potrai qui praticare, qualora tu ne fossi appassionato, anche la pesca subacquea.

La Spiaggia di Piscinas sorge nel sud della Sardegna, presso la Marina di Arbus e ti sorprenderà per la presenza di dune sabbiose considerate tra le più alte di tutta Europa. Si tratta di una spiaggia che forse ti ricorderà le coste del Nord Europa sferzate dai venti e così è anche la Spiaggia di Torre dei Corsari, tranquilla e silente, con le dune che arrivano a sfiorare le acque cristalline.

Nel nord della Sardegna, se vuoi coniugare bellezza e tranquillità, allora raggiungi Cala Suaraccia a Capo Cavallo, nei pressi di San Teodoro: è chiamata anche Spiaggi delle Farfalle in virtù nell'omonimo villaggio situato a due passi. Dal vicino pontile puoi imbarcarti alla volta delle isole di Tavolara e di Molara, scoprendo così l'Area Marina Protetta che comprende questa incantevole spiaggia.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium