/ Altri sport

Altri sport | 20 maggio 2024, 09:00

Japan Show Cremona: Chiude l'edizione 2024 all'insegna della crescita, un evento culturale alla scoperta del Giappone che ha appassionato tutti

Grande partecipazione da parte del pubblico ai numerosi eventi e incontri che si sono alternati nel week end dai workshop di Origami e di Kusudama, ai i mini corsi di lingua giapponese della scuola Kotodama

Japan Show Cremona: Chiude l'edizione 2024 all'insegna della crescita, un evento culturale alla scoperta del Giappone che ha appassionato tutti

Si è conclusa ieri a CremonaFiere la terza edizione di Japan Show la kermesse interamente dedicata alla cultura Giapponese e Italian Koi Expo - Campionato Internazionale di carpe giapponesi.

Grande partecipazione da parte del pubblico ai numerosi eventi e incontri che si sono alternati nel week end dai workshop di Origami e di Kusudama, ai i mini corsi di lingua giapponese della scuola Kotodama; dai workshop di Orizome, l’arte della tintura della carta giapponese a quelli di preparazione di sushi e gyoza, ma anche laboratori di stampa Mokuhanga, la tecnica tradizionale giapponese di incisione su legno e di Chochin per la creazione di lanterne. Oltre a numerose dimostrazioni di Arti Marziali, con esibizioni di Iaido, Karate, Aikido e tecniche di combattimento che rispecchiano la tradizione dei Bushi, i guerrieri del Giappone feudale con Maestri e allievi di numerose scuole e Dojo come il Clan Bushido di Brescia; la Ten-no Karate Do e K.S.D.A. Academy; l’Aikido Budo Brescia e l’Associazione Shinbu Kai. E poi tante le esibizioni di danza, vestizione del Kimono, cerimonia del tè, pittura Sumi-e e molto altro.

Ospiti d’eccezione, l’influencer Kenta Suzuki che per la prima volta a Cremona ha incantato il pubblico del Japan Show raccontando curiosità e aneddoti della cultura giapponese e Yoshie Nishikawa con la sua preziosa mostra fotografica “Mono no Aware”.

Ma le sorprese non sono finite, si è svolta anche la premiazione del Koi Show il Campionato internazionale di carpe giapponesi cuore pulsante di Italian Koi Expo, con 37 vasche gara e oltre 180 esemplari iscritti da tutta Europa.

L’Italian Koi Expo ha visto sfidarsi carpe di 16 varietà: Kohaku, Sanke, Showa, Bekko, Utsuri, Asagi, Sushui, Koromo, Goshiki, Kawarigoi, Hikarimuji, Hikarimoyo, Hikari-Utsuri, Tancho, Ginrin, Doitsu. A valutarle sono statei giudici ZNA di fama internazionale: Rudi Van Den Broeck (Belgio), Ronald Stam (Olanda), Niko Bellens (Belgio) e Ruud Besems (Olanda). decretando i vincitori.

"Questo evento è nato durante le fasi conclusive della chiusura imposta dall’emergenza sanitaria - dichiara il Presidente di CremonaFiere, Roberto Biloni - Insieme a IKA abbiamo voluto proporre un appuntamento nuovo e innovativo in linea con il Piano di Sviluppo di Cremonafiere che vede l’inserimento nel nostro calendario di eventi, sempre di qualità, ma destinati anche al grande pubblico. Quest’ultimo aspetto è una delle strategie messe in campo per la crescita e lo sviluppo di CremonaFiere e quello che abbiamo visto in questi giorni conferma che siamo sulla strada giusta per creare nuovi eventi con positive ricadute su tutto il territorio."

“Sono felice di aver ritrovato l’appoggio e l’entusiasmo di una grande squadra per riportare un evento così importante in Italia – spiega Luca Degani, Presidente di IKA (Italian Koi Association -. Ringrazio CremonaFiere per la fiducia e la preziosa collaborazione. Il lavoro di squadra è un valore aggiunto nella realizzazione di una Manifestazione della portata di Italian Koi Expo”.

Appuntamento a maggio 2025 con la prossima edizione di Italian Koi Expo e Japan Show.

L’evento è organizzato CremonaFiere, e IKA (Italian Koi Association).

Maggiori informazioni e il programma eventi completo sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento: www.japanshow.it

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium