/ Calcio

In Breve

lunedì 16 dicembre
domenica 15 dicembre

Calcio | 13 novembre 2019, 11:46

Calcio, Promozione. Il Celle rialza subito la testa e centra i tre punti, Giacomo Sofia: "La sconfitta contro il Ventimiglia ci deve servire da lezione, ma dobbiamo ancora lavorare per centrare la salvezza"

Contro la Loanesi finisce 3 a 0 ma l'attaccante vuole mantenere la concentrazione

Calcio, Promozione. Il Celle rialza subito la testa e centra i tre punti, Giacomo Sofia: "La sconfitta contro il Ventimiglia ci deve servire da lezione, ma dobbiamo ancora lavorare per centrare la salvezza"

Il Celle non si abbatte e torna subito al successo dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Ventimiglia. Il tris rifilato alla Loanesi rimette in carreggiata i giallorossi che volano a 12 punti. Ad intervenire ai nostri microfoni è Giacomo Sofia, autore della seconda marcatura del match:

"Grande vittoria su un campo dove non è così scontato vincere. Penso che la classifica della Loanesi sia molto bugiarda e che, a pieno organico, possano dare del filo da torcere a molte squadre in questo campionato. La partita di domenica non è stata semplice come potrebbe far pensare il risultato finale, nel primo tempo abbiamo anche rischiato di andare sotto in più di un’occasione. Nella ripresa siamo stati più bravi di loro a sfruttare le occasioni che abbiamo avuto e a gestire la partita. Il KO col Ventimiglia lo mettiamo alle spalle ma non dobbiamo fare l’errore di dimenticarci come è arrivato, perché per trovare costanza dobbiamo continuare a fare il nostro gioco evitando proprio errori come quelli fatti domenica scorsa."

Un inizio altalenante per le civette, ma che comunque li tiene vicini alla zona playoff: "La classifica preferisco non guardarla" - prosegue l'attaccante - "In un campionato così equilibrato si può saltare dalle prime posizioni alle ultime in due domeniche, noi dobbiamo continuare a fare più punti possibili e raggiungere al più presto la quota salvezza. Il calcio non è uno sport da obiettivi personali, l'unica cosa che cercherò di fare è di festeggiare la salvezza con questo gruppo a cui tengo tanto, spero di raggiungerla al più presto."

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium