/ Calcio

Calcio | 04 giugno 2020, 12:02

Calcio, Savona. Il punto del'assessore Scaramuzza: "I colloqui con i fratelli Sergi non si sono mai interrotti. Ottimista sul cambio societario? Lo sono di natura"

Calcio, Savona. Il punto del'assessore Scaramuzza: "I colloqui con i fratelli Sergi non si sono mai interrotti. Ottimista sul cambio societario? Lo sono di natura"

Savona mormora.

Le indiscrezioni che si sono rincorse nelle ultime ore sul possibile passaggio delle quote azionarie del club biancoblu sembrano trovare sempre più conferme ora dopo ora.

L'assessore allo sport, Maurizio Scaramuzza, non scopre le carte, in attesa di novità concrete.

 

Assessore, l'ex presidente Grenno ha esortato l' attenzione dell'Amministrazione Comunale sul Savona Calcio.

"Con Enzo ci siamo visti di recente. Abbiamo parlato in tutta tranquillità: da parte sua non c'era alcun senso critico. Ha guidato il Savona per tanti anni e con meriti".

 

Preoccupato dalle dimissioni del presidente Sgubin?

"Posso dire che i contatti con i fratelli Sergi nel corso di questi mesi sono proseguiti con costanza. Hanno onorato gli impegni con l'Amministrazione, inoltre il Savona Calcio è una società privata".

 

Giungono voci di possibili risvolti positivi dalla Lombardia, entro una decina di giorni. Lei è ottimista?

"Non mi esprimo, ma sono un ottimista di natura".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium