/ Calcio

Calcio | 17 ottobre 2020, 12:18

Calcio. Nuovo dpcm in arrivo, lo stop ai campionati dilettantistici è un'ipotesi sul piatto

I principali giornali italiani pongono lo stop agli sport di contatto, anche agonistici, come probabile

Calcio. Nuovo dpcm in arrivo, lo stop ai campionati dilettantistici è un'ipotesi sul piatto

L'impennata pandemica che l'Italia ha subito nel corso delle ultime 72 ore ha di fatto dissolto nel giro di un paio di giorni l'efficacia dell'ultimo Dpcm.

Tra oggi e domani sarà varata una nuova stretta da parte del governo e, inevitabilmente, gli sport da contatto sono tornati nel centro del mirino.

I campionati dilettantistici si erano "salvati" dalla morsa dei divieti, tanto che l'attività del fine settimana, salvo ovviamente la rilevazione di casi di positività, proseguirà normalmente a meno di retromarce clamorose.

Da lunedì però la situazione potrebbe essere differente, dato che sulla scrivania del presidente del consiglio, come riporta stamane l'edizione online del Corriere della Sera, è apparsa l'ipotesi di un possibile stop anche delle attività agonistiche federali.

Le società sono in attesa e, soprattutto nelle categorie più basse sta montando un disagio sempre più marcato, sia sotto il profilo sanitario che in quello lavorativo.

Alcuni club di Prima Categoria calcistici, come Letimbro e Mallare, hanno infatti già annunciato lo stop agli allenamenti, ipotizzando eventualmente la sola presenza in campo nel corso dei match del fine settimana.

Una protesta vibrante nei confronti del sistema calcio, ma che, a conti fatti potrebbe non servire.

La serrata dei campionati dilettantistici non è al momento ancora confermata, ma nei confronti all'interno dell'esecutivo da più parti si spinge per una sospensione momentanea degli sport da contatto (come aveva già proposto il Comitato Tecnico Scientifico la scorsa settimana), anche per alleggerire eventuali provvedimenti all'interno della sfera scolastico.

La "partita" si concluderà comunque a breve, col nuovo Dpcm previsto al varo entro la giornata di lunedì.

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium