NULLA DA RIMPROVERARE AI RAGAZZI, LA TERZA PUNTATA: DILETTANTI FINO IN ESTATE?

 / Basket

In Breve

giovedì 19 novembre
lunedì 09 novembre
venerdì 30 ottobre
mercoledì 28 ottobre
lunedì 26 ottobre
sabato 24 ottobre
domenica 18 ottobre
martedì 13 ottobre
venerdì 09 ottobre

Basket | 02 settembre 2020, 17:58

Pallacanestro. L'incertezza sulla ripresa non spegne l'entusiasmo della Fortitudo Savona

Alessandro Alessi: "Servirebbe più chiarezza sui protocolli, ma la squadra è pronta a ripartire"

Pallacanestro. L'incertezza sulla ripresa non spegne l'entusiasmo della Fortitudo Savona

Mercoledi 16 settembre riparte al Palazzetto dello Sport di Corso Tardy Benech dopo 7 mesi scarsi, l'attività in palestra della prima squadra dell Fortitudo Pallacanestro Savona.

Mentre settimana prima, è iniziata la preparazione fisica di tutte le squadre giovanili della stessa società , presso Il campetto all'aperto di via Trincee

"L'entusiamo non manca, anzi dopo 7 mesi di stop - afferma il vice capitano e factotum Alessandro Alessi - la voglia di tornare in campo è tantissima! 

In collaborazione con i gestori della palestra del palazzetto dello sport e col nostro presidente Sandro Morando, ci siamo adeguati a tutte le varie normative da rispettare per la ripresa, tra termoscanner, sanificatori e moduli da compilare è tutto pronto.

Ovviamente, i dubbi non mancano: dall'ultimo protocollo sanitario della federazione, si nota l'obbligatorietà del test sierologico, 5 giorni prima dell'inizio del campionato,

che se ovviamente è un atto corretto da compiere per ogni singolo cittadino (sport a parte) , lascia un po di perplessità sul significato del test, in quanto dalla prima giornata all'ultima, squadre e avversari se ne incontrano in numero notevole. Avrebbero piu senso, e magari la federazione intendeva quello, test frequenti che però comporterebbero naturalmente spese ulteriori per società autogestite o quasi, soprattutto in questo periodo difficile per l'economia locale post lockdown.

In mezzo a questo, fogli su fogli da compilare con autocertificazioni che lasciano alle più varie interpretazioni

Ad ora però del campionamento di promozione come quello di serie D nessuna notizia, solitamente in questo periodo uscivano le prime squadre iscritte , tutto mi fa pensare a slittamento di qualche settimana per monitorare la situazione sanitaria nel nostro paese, da quel che si sente in giro, tante squadre erano in difficoltà per mancanza di fondi e palestre.

Speriamo di avere incentivi e agevolazioni sia per le spese della palestra comunali  per allenamenti e partite, sia dalla federazione per tasse gare e tesseramenti.

 La squadra ha riconfermato in gruppo la propria disponibilità con grande entusiasmo  per la stagione futura, ringraziamo ancora gli sponsor dell'anno scorso che ci hanno aiutato nel nostro progetto, birrificio Altavia, boutique della Birra Grondona, con la speranza di averli ancora a fianco in questa stagione 2020-2021".

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium