/ Calcio

Calcio | 16 settembre 2021, 12:52

Andrea Barberis chiude il proprio periodo buio: "Sono stato ricoverato e ho temuto di non giocare più a calcio"

Il centrocampista di Finale Ligure ha spiegato le difficoltà degli ultimi mesi alla Gazzetta dello Sport

Andrea Barberis chiude il proprio periodo buio: "Sono stato ricoverato e ho temuto di non giocare più a calcio"

Andrea Barberis si è tolto un peso, in prima battuta personale e poi anche professionale. 

Lo stesso centrocampista di Finale Ligure, ora in forza al Monza, ha rivelato i motivi che lo hanno tenuto lontano dal campo nell'ultimo periodo, dovuti al proprio stato di salute.

"Alla fine dello scorso campionato – ha dichiarato Andrea alla Gazzetta dello Sport – mi sentivo sempre stanco. Dopo alcuni esami, ho scoperto di avere una patologia dove dovevo evitare contatti. Sono stato anche ricoverato e ho temuto di non giocare più a calcio. Ora sto meglio e sono pronto a correre insieme al Monza. Devo ringraziare l’ad Adriano Galliani e la Società mi sono sempre stati molto vicini. Con Stroppa c’è un bellissimo rapporto che è cresciuto durante la mia indisposizione. In campionato puntiamo a migliorare settimana dopo settimana, c’è ancora per arrivare al top della forma. Sabato scorso in Spal - Monza – ha concluso -  mi sono emozionato”.

Bentornato Andrea!

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium